Principale Cliniche

Cause di forti dolori durante le mestruazioni. Come alleviare la condizione

Il normale mensile viene regolarmente e dura 3-5 giorni. In questi giorni, una donna si stanca rapidamente, non si sente bene. Tuttavia, non provoca troppo disagio, non interferisce con il solito modo di vivere. Tuttavia, alcuni sentono un forte dolore all'addome. A volte è così dolorosa che una donna è costretta a rinunciare a tutto, a stare a casa, a prendere pillole per il dolore. Tale dolore durante le mestruazioni è un segno di patologia. La causa potrebbe essere malattie e disturbi ormonali. Per tollerare e sperare che il malessere passi da solo, è impossibile. Dobbiamo andare dal dottore.

Quando i dolori mestruali sono considerati patologia

Il rivestimento uterino (endometrio) viene regolarmente aggiornato, con il risultato di apparizioni mensili. La rimozione dell'epitelio morto dall'utero viene eseguita dalla contrazione dei suoi muscoli. Quando questo si verifica, la compressione delle terminazioni nervose e la compressione dei vasi sanguigni, che provoca la comparsa di sensazioni dolorose nell'addome inferiore. I dolori sono dati al sacro e alla parte bassa della schiena. Di solito compaiono alla vigilia delle mestruazioni e nei primi 2 giorni dopo il loro arrivo.

Le mestruazioni dolorose (dismenorrea) sono una patologia. Oltre al dolore nel basso addome e nella schiena, ci sono disturbi concomitanti di varia gravità. Se il ciclo di una donna è regolare, la natura del suo periodo corrisponde alla norma, quindi i sintomi sgradevoli scompaiono rapidamente, senza causare il suo particolare tormento. I casi gravi richiedono un trattamento serio.

Tipi di dismenorrea

Esistono due tipi di dismenorrea:

  1. Primario (funzionale), non associato a nessuna malattia. Di solito, le mestruazioni diventano dolorose 1.5-2 anni dopo l'inizio della pubertà, quando il ciclo si normalizza e l'ovulazione avviene regolarmente. Spesso, il dolore durante le mestruazioni è significativamente indebolito dopo il primo parto.
  2. Secondario (acquisito), associato a cambiamenti patologici nei genitali e varie malattie. Si verifica più spesso nelle donne di età superiore ai 30 anni. Di solito è accompagnato da disturbi vegetativi-vascolari (vertigini, sudorazione eccessiva e altri), così come tachicardia e aritmia cardiaca.

Se nel corso degli anni l'intensità del dolore durante le mestruazioni rimane costante, allora questa dismenorrea viene chiamata compensata. Se il dolore durante le mestruazioni ogni anno diventa più forte, allora si chiama scompensato.

Gradi di dismenorrea

Esistono 4 gradi di dismenorrea, caratterizzati dall'intensità del dolore.

0 gradi. Il dolore addominale è debole, non sono richiesti antidolorifici.

1 grado. Dolore moderato, abbastanza tollerabile. I sintomi naturali di accompagnamento sono lieve depressione, mal di testa, indigestione. Il malessere può essere completamente eliminato assumendo un farmaco anestetico.

2 gradi. Il dolore durante le mestruazioni è grave, accompagnato da sintomi come nausea, vertigini, brividi, debolezza generale, emicrania, irritabilità. La durata dei disturbi aumenta. Antidolorifici e sedativi aiutano a migliorare il benessere.

3 gradi. Il dolore severo nell'addome appare in una donna 2-3 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, continua fino alla fine. Allo stesso tempo, la temperatura aumenta, un mal di testa (al vomito) è molto doloroso, si verificano tachicardia e dolore al cuore. Potrebbe verificarsi uno svenimento. La donna è completamente inutilizzabile. Migliorare la condizione dei mezzi convenzionali non può.

Aggiunta: il dolore durante le mestruazioni può differire in natura (crampi, tiri, dolori, pugnalate), per dare nella parte bassa della schiena, fianchi.

Cause di mestruazioni dolorose

Il dolore funzionale durante le mestruazioni può verificarsi a causa della posizione patologica dell'utero, della formazione di aderenze e cicatrici dopo un aborto, aumento della sensibilità del corpo di una donna ai cambiamenti che si verificano in esso, eccitabilità emotiva. Un ruolo importante è svolto dall'ereditarietà. L'insorgenza di dolore può innescare carenze vitaminiche e mancanza di magnesio e calcio nel corpo. Uno stile di vita sedentario è anche una causa di dismenorrea progressiva. Contribuisce alla comparsa di dolore durante le mestruazioni e un fattore come i disturbi ormonali nel corpo. L'eccesso di ormoni prostaglandine causa un aumento delle contrazioni dell'utero, costrizione dei vasi sanguigni.

L'emergere della dismenorrea primaria contribuisce all'uso del dispositivo intrauterino. La dismenorrea secondaria può verificarsi a seguito di patologie quali endometriosi, fibromi uterini, gravidanza ectopica, malattie infiammatorie degli organi pelvici. Grave dolore durante le mestruazioni a causa della formazione di polipi e cisti nell'utero.

Video: quali sono le cause dei periodi dolorosi

Come ridurre il dolore durante le mestruazioni

Se il dolore è moderato, il ciclo è regolare, normale al mese in volume e durata, quindi con l'aiuto di alcune tecniche è possibile alleviare sensazioni dolorose.

Raccomandazione: in caso di forti dolori si consiglia di visitare un medico e assicurarsi che non vi siano sintomi asintomatici. In alcuni casi, le malattie infiammatorie croniche e persino i tumori potrebbero non manifestarsi. Il sintomo doloroso può essere l'unico segnale di problemi.

Se, dopo un esame ginecologico, non viene rilevata alcuna malattia in una donna, a casa, la condizione può essere alleviata nei seguenti modi:

  1. Massaggiare i muscoli addominali nella direzione del movimento in senso orario, che contribuirà ad alleviare la tensione e facilitare gli spasmi. È anche bello fare un massaggio lombare.
  2. Fai una doccia calda che aiuta a rilassare i muscoli e a dilatare i vasi sanguigni.
  3. Sdraiati sul tuo fianco con le gambe piegate allo stomaco (posizione fetale).
  4. Prendere no-shpu per eliminare lo spasmo nell'utero, ketonal o ibuprofen (avere un forte effetto analgesico), valeriana (come un sedativo).
  5. Fare esercizio leggero (flessione, rotazione del corpo). Buon aiuto dal dolore durante lo yoga delle mestruazioni.
  6. Applicare durante le mestruazioni comprime con sale marino sull'addome inferiore. Prima delle mestruazioni e dopo di loro è utile fare rilassanti bagni brevi (15-20 minuti) con l'aggiunta di tale sale.
  7. Bere tè calmante dalla camomilla e menta (aggiungere 1-2 cucchiaini di miele a 1 tazza di tè). È utile prendere un infuso di prezzemolo, fragola.
  8. Se non sei allergico, puoi strofinare l'olio essenziale nella pelle del sacro e nell'addome inferiore. La procedura viene eseguita 2 volte al giorno 2 giorni prima delle mestruazioni e nei primi 2-3 giorni dopo l'inizio. Aiuta ad alleviare il dolore intenso con una miscela mensile contenente 50 ml di olio di Hypericum, 5 gocce di achillea e olio di salvia.
  9. Con dolore e forti emorragie sull'addome inferiore, il ghiaccio deve essere applicato per 15 minuti (sopra i vestiti, metterlo in una borsa).

Si consiglia di andare a nuotare. Durante il nuoto i muscoli si rilassano, alleviano le tensioni nervose. Le endorfine (i cosiddetti ormoni della gioia, sostanze con azione anestetica) sono prodotte intensivamente nel corpo.

Video: esercizi contro il dolore mensile

Quando vedere un dottore

I segni evidenti di gravi patologie sono spesso dolori gravi, che durano a lungo (più di 2 giorni). Inoltre, le sensazioni dolorose sono così forti che la donna è costretta a posticipare tutti i suoi affari e rimanere a casa. I dolori addominali sono accompagnati da diarrea, nausea e vomito. Vertigini, mal di testa, dolori alle cuciture nell'addome possono essere segni di eccessiva perdita di sangue e anemia.

Grave dolore addominale cramping si verifica durante la gravidanza ectopica. In questo caso, una donna richiede un intervento chirurgico urgente.

Quando gli antidolorifici e il no-shpa non aiutano, il dolore e la quantità di dimissione si intensificano, la consultazione con un medico è semplicemente necessaria. Se, tuttavia, durante il ciclo mestruale si sono manifestati gravi dolori sullo sfondo di un ciclo disturbato, una diminuzione del peso corporeo, questo potrebbe essere un segno di un tumore. Esaminato da un ginecologo è un bisogno urgente.

Farmaci prescritti per la dismenorrea

Oltre ai farmaci antispastici, i medici anti-infiammatori non steroidei sono prescritti dal medico per eliminare il dolore patologico durante le mestruazioni. Sono in grado di sopprimere la produzione di prostaglandine, riducendo così la contrattilità dell'utero.

I contraccettivi orali sono ampiamente usati per il trattamento della dismenorrea - farmaci ormonali a basso dosaggio che prevengono la formazione di un eccesso di prostaglandine. Vengono utilizzati anche preparati a base di erbe fitoestrogeni, che contribuiscono al miglioramento del background ormonale, nonché i rimedi omeopatici di azione non ormonale (menalgin). A poco a poco si accumulano nel corpo, aiutano a regolare il ciclo mestruale, ridurre il dolore e migliorare le condizioni del sistema nervoso.

Sono prescritti preparati complessi contenenti vitamine, calcio, ferro, magnesio e estratti vegetali (ad esempio fattore tempo). Si consiglia di iniziare a prendere il farmaco in anticipo, prima dell'inizio del mese. Quindi, al momento del loro esordio, la dose necessaria viene accumulata nel corpo, il farmaco agisce in modo più efficiente.

Metodi di terapia fisica - UHF ed elettroforesi aiutano a ridurre il dolore durante le mestruazioni. In questo caso, la procedura viene eseguita in anticipo. Prima dell'inizio delle mestruazioni, soluzioni speciali (novocaina, sodio bromuro) vengono applicate sull'addome ed esposte ad ultrasuoni o impulsi elettrici. Riscaldamento e anestesia si verifica.

Prevenzione di dismenorrea

Affinché le mestruazioni siano meno dolorose, si raccomanda di interrompere l'assunzione di alcolici nei giorni critici, evitare lo stress, non prendere freddo, muoversi di più, fare yoga. È necessario limitare l'uso di zucchero in questi giorni, alimenti che causano gonfiore intestinale. È utile mangiare cioccolato che stimola la produzione di endorfine e prodotti contenenti calcio e magnesio.

Perché si verificano gravi dolori durante le mestruazioni?

Ogni donna ha familiarità con i sintomi associati alle mestruazioni: umore depresso, irritabilità, malessere al petto, crampi e dolore addominale. A volte il dolore nell'addome inferiore è così pronunciato che il solito modo di vivere è disturbato. I medici chiamano questa condizione dismenorrea.

Molte donne hanno fatto i conti con il dolore durante le mestruazioni. Ma tale atteggiamento nei confronti di un problema così delicato è errato, poiché il dolore può essere non solo un malessere naturale, ma indica anche la presenza di una malattia grave. Il dolore severo nei giorni critici non dovrebbe essere ignorato.

La natura del dolore durante le mestruazioni, i sintomi

Le mestruazioni sono il processo attraverso il quale il corpo femminile viene liberato da prodotti di rifiuto non necessari.

È governato da impulsi nervosi, quindi il disagio leggero e il dolore non possono essere una patologia. Il dolore molto severo parla di problemi nel sistema riproduttivo femminile.

Di solito, il dolore inizia a farsi sentire diverse ore prima dell'inizio delle mestruazioni e dura fino a due giorni. Per natura, è crampi, punti, dolori e si trova non solo nel basso ventre, ma nel sacro e nella parte bassa della schiena.

Gli esperti classificano il dolore mestruale in base ai seguenti criteri:

  1. Il dolore è leggermente pronunciato, non c'è disagio. Sono possibili lievi disturbi, sonnolenza e stanchezza. Il 40% delle donne soffre di questa forma di dismenorrea sin dal primo ciclo mestruale. Nel 25% delle donne, questa condizione si manifesta per tutta la vita. I medici non raccomandano di fare nulla per questi dolori, a meno che non stiano aumentando e non disturbino il solito modo di vivere.

  • La forma media della dismenorrea è algomenorrea, accompagnata da brividi, forte dolore addominale, scurimento degli occhi, tinnito e talvolta svenimento prima dell'inizio del sanguinamento mestruale. L'attività della donna in questo momento è notevolmente ridotta. Molti ricorrono all'aiuto di forti antidolorifici e antispastici durante il primo giorno delle mestruazioni, ma le pillole non fanno altro che soffocare il dolore, ma non risolvono il problema. Si consiglia di consultare un ginecologo e scoprire i motivi di questa condizione.
  • La terza forma di dismenorrea è molto grave. I sintomi di algomenorrea, descritti sopra, sono completati da aritmia, dolore al cuore, vomito e disturbi generali del benessere. Gli analgesici non danno sempre il risultato desiderato. Un'urgente necessità di consultare un medico.
  • Dolori molto gravi prima delle mestruazioni e durante di essi possono verificarsi sullo sfondo di disturbi ormonali, patologie ginecologiche, lesioni degli organi genitali, disturbi mentali, sindrome depressiva e persino infertilità.

    motivi

    Grave dolore mestruale può essere causato dai seguenti motivi:

    • processi infiammatori negli organi pelvici;
    • polipi nell'utero;
    • endometriosi;
    • adesioni;
    • sindrome dell'ovaio policistico;
    • neoplasma benigno - fibroma;
    • aborto spontaneo nei giorni del ciclo mestruale;
    • disturbi ormonali, aumento dell'attività della ghiandola tiroidea;
    • la presenza di un dispositivo intrauterino;
    • posizione atipica dell'organo riproduttivo;
    • infezioni genitali;
    • aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso;
    • predisposizione genetica;
    • mancanza di magnesio e calcio nel corpo;
    • un recente aborto o parto;
    • stile di vita sedentario;
    • nutrizione scorretta.

    Se il dolore mestruale è di breve durata e il dolore non è così forte da disturbare il solito modo di vivere, significa che tutto è nel range normale, non c'è bisogno di fare nulla.

    diagnostica

    L'esame per le mestruazioni dolorose dovrebbe essere completo. Il medico esamina il paziente sulla sedia ginecologica ed esegue la palpazione del seno. La storia più importante dei reclami, con la quale è possibile identificare le possibili cause della dismenorrea.

    Dopo aver intervistato ed esaminato un paziente, uno specialista può suggerire i seguenti esami diagnostici a seconda della causa della malattia:

    • Esame ecografico degli organi pelvici;
    • determinazione dello stato ormonale;
    • Citologia STD;
    • isteroscopia per escludere anomalie intrauterine;
    • laparoscopia per valutare lo stato degli organi addominali;
    • consultazione di specialisti stretti: endocrinologo, chirurgo, psichiatra.

    trattamento

    Quando si sceglie una terapia conservativa adeguata, lo specialista prende in considerazione la forma di dismenorrea (lieve, moderata o grave), la natura della sindrome del dolore, le sue cause e le caratteristiche individuali del paziente. L'intervento chirurgico è indicato solo in caso di grave dismenorrea, che è accompagnata da patologie dell'apparato riproduttivo (tumori, aderenze, ecc.).

    Ci sono una serie di raccomandazioni generali, la cui osservanza consente di far fronte alle manifestazioni iniziali delle mestruazioni dolorose senza l'uso di droghe:

    • evitando cattive abitudini: alcol, fumo, caffeina;
    • normalizzazione delle condizioni di lavoro e di riposo;
    • esclusione dei fattori di stress;
    • pieno sonno;
    • mangiare sano, escludendo cibi grassi, fritti e difficili da digerire;
    • normalizzazione del peso (è dimostrato che le donne con obesità più spesso di altre soffrono di periodi dolorosi);
    • esercizio moderato, trattamenti dell'acqua.

    La terapia non farmacologica mira a ridurre l'intensità del dolore durante le mestruazioni e a ridurre il bisogno di antidolorifici del corpo. A seconda della patogenesi della dismenorrea, include i seguenti metodi di esposizione:

    • agopuntura;
    • elettroforesi;
    • massaggio;
    • terapia manuale;
    • esercizi di respirazione;
    • assistenza psicologica;
    • formazione uditivo.

    Il trattamento farmacologico della dismenorrea si basa sull'uso di diversi gruppi di farmaci che differiscono nel meccanismo d'azione:

    • progestinici;
    • contraccettivi orali (COC);
    • farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).

    I progestinici hanno un effetto sui cambiamenti secretori dell'endometrio, ma non influenzano la funzione ovulatoria delle ovaie. Il progesterone e i suoi derivati, così come il testosterone, vengono utilizzati attivamente. Riducono qualitativamente l'attività contrattile dell'utero, sopprimendo la produzione di prostaglandine. Riducono anche l'eccitabilità delle fibre nervose localizzate nello strato muscolare dell'utero.

    I contraccettivi orali hanno un effetto positivo sugli ormoni di una donna e normalizzano il ciclo mestruale. Riducono la perdita di sangue durante le mestruazioni, inibendo il processo di ovulazione. Le pillole contraccettive riducono anche l'eccitabilità nervosa e l'attività contrattile dell'utero, motivo per cui i dolori che precedono i COC sono significativamente ridotti. Maggiori informazioni sui contraccettivi orali →

    I farmaci antinfiammatori non steroidei sono prescritti a pazienti che, per qualsiasi ragione, non vogliono usare la contraccezione orale. L'efficacia dei FANS è dovuta alle loro caratteristiche analgesiche, che sono associate a una diminuzione della produzione di prostaglandine.

    Il principale svantaggio di questi farmaci è la loro breve esposizione - da 2 a 6 ore. Inoltre si trova nell'episodio, piuttosto che nell'assunzione costante di farmaci, come nel caso di COC e gestagens. È sufficiente usare i FANS in tensione prima dell'inizio delle mestruazioni e il primo giorno, cioè solo nel momento in cui è veramente necessario. I farmaci di questo gruppo sono Ketoprofene, Diclofenac, Nimesil, Mig.

    A discrezione di uno specialista, i gruppi delle preparazioni di cui sopra possono essere integrati con farmaci come antispastici, tranquillanti, antiossidanti, così come complessi vitaminici, fitopreparati e rimedi omeopatici.

    Medicina tradizionale per periodi dolorosi

    Non è necessario fare affidamento su antidolorifici gravi ogni volta, se i dolori durante le mestruazioni sono tollerabili. Le ricette popolari aiuteranno a calmare anche i disturbi molto forti il ​​primo giorno delle mestruazioni.

    Ricette popolari:

    1. I decotti di verdure a base di coda di cavallo e orecchie d'orso hanno un effetto diuretico e alleviano con successo dolore all'addome prima delle mestruazioni.
    2. Si consiglia di bere il tè con camomilla, lampone, menta e erba gatta prima delle mestruazioni e durante il ciclo. Queste bevande, note per le loro proprietà lenitive, contribuiscono al rilassamento dei muscoli dell'utero.
    3. L'infusione di origano allevia il dolore durante le mestruazioni e gli spasmi nell'intestino, che si verificano spesso in una donna il primo giorno di sanguinamento. Per preparare l'infuso, è necessario un cucchiaio di erbe da riempire con un bicchiere di acqua bollente. Dopo l'infusione dell'agente, lo bevono prima dei pasti tre volte al giorno.
    4. Un decotto di corteccia di viburno rende anche la vita più facile durante le mestruazioni. Per preparare il brodo, si versano quattro cucchiaini di corteccia con un bicchiere d'acqua, si fa bollire il brodo per 30 minuti e si filtra. Bere rimedio dovrebbe essere prima di un pasto in un cucchiaio.
    5. Se il primo giorno delle mestruazioni una donna soffre di mal di testa, puoi fare un infuso di foglie di lampone. Tre cucchiaini di foglie versano un bicchiere di acqua bollente, insistono e bevono durante il giorno prima dei pasti a piccoli sorsi.
    6. Un modo semplice per sbarazzarsi del dolore è freddo. L'impacco di ghiaccio per un breve periodo può essere applicato sull'addome inferiore prima delle mestruazioni e durante esso. Il dolore e i crampi andranno via mentre le navi si restringeranno sotto l'influenza della bassa temperatura. Ma devi stare attento a non raffreddare gli organi pelvici.
    7. Il calore può anche aiutare ad affrontare il dolore nei giorni critici. Una bottiglia d'acqua calda viene applicata allo stomaco per un breve periodo di tempo più volte al giorno. Ma non dobbiamo dimenticare che questo metodo può aumentare il sanguinamento, quindi è importante non esagerare.

    prevenzione

    Le misure preventive per prevenire i sintomi della dismenorrea non possono essere sottovalutate, ma per qualche motivo, molte donne non attribuiscono la giusta importanza a questo.

    Una donna dovrebbe visitare regolarmente l'ufficio del ginecologo, almeno una volta all'anno. La prima visita dovrebbe avvenire dopo le mestruazioni stabilite, ma non oltre i 16 anni di età e in assenza di reclami da parte del paziente.

    Qualsiasi processo infiammatorio che si verifica nell'area genitale deve essere trattato tempestivamente per eliminare possibili complicanze. Questa tattica aiuterà ad evitare le irregolarità mestruali e le mestruazioni dolorose.

    Le ragazze non sposate non sono raccomandate di usare il dispositivo intrauterino come mezzo di contraccezione. Alcuni esperti scoraggiano i loro pazienti a usarlo in futuro per eliminare la probabilità di infiammazione nel bacino ed evitare le mestruazioni dolorose, poiché l'elica ha esattamente questo effetto collaterale. Maggiori informazioni sulla contraccezione intrauterina →

    Utilizzare contraccettivi affidabili per prevenire gravidanze indesiderate. Poiché l'aborto porta a un trauma meccanico della mucosa uterina e influisce negativamente sugli ormoni di una donna e sul suo ciclo mestruale.

    Anche la prevenzione delle mestruazioni dolorose è importante per evitare complicazioni così gravi come l'infertilità, lo sviluppo di nevrosi e psicosi sullo sfondo del dolore regolare.

    Se i giorni critici della donna sono accompagnati da forti dolori, non automedicare. Alla prima occasione devi contattare un ginecologo. Con l'aiuto di un semplice specialista, scoprirai le cause del dolore e prescriverà un trattamento adeguato.

    Autore: Olga Rogozhkina, dottore,
    specificamente per Mama66.ru

    Fa male durante le mestruazioni

    Molte donne hanno familiarità con i sintomi di incombenze o esordio delle mestruazioni, come la tenerezza al petto, il cattivo umore, la perdita di forza, l'irritabilità e il dolore nell'addome inferiore. Di solito in questi giorni e il lavoro non è incollato, e l'umore è tale che anche la famiglia cerca di avere meno probabilità di attirare l'attenzione.

    Cosa dicono gli esperti sulle mestruazioni dolorose e su come alleviare tale dolore?

    Contenuto dell'articolo:

    Perché è un dolore allo stomaco durante le mestruazioni - le principali cause di dolore durante le mestruazioni

    Qualsiasi donna (con rare eccezioni) sta vivendo almeno un disagio prima o durante le mestruazioni. La principale lamentela è il dolore addominale.

    Perché sta succedendo questo?

    Prima di tutto, non farti prendere dal panico: se non ci sono "segnali" di accompagnamento, e le mestruazioni non sono fuori dal quadro delineato dai medici, allora non c'è nulla di cui preoccuparsi. Il processo fisiologico naturale (rifiuto mensile e separazione dello strato interno dell'utero, che, pur contraendo, causa dolore) non richiede una visita urgente ai medici.

    I periodi dolorosi hanno il loro nome - algodismenorrea:

    • Algomenorea primaria. Aumento dell'attività contrattile del miometrio con ormoni tissutali e, di conseguenza, dolori crampi e spasmi vascolari. Particolare per le donne di 16-25 anni. I sintomi comprendono nausea, mal di testa, feci alterate e dolore al basso addome un giorno o due prima delle mestruazioni e nei primi due giorni delle mestruazioni. Non sono stati osservati cambiamenti patologici negli organi pelvici. Di solito il livello di dolore diminuisce dopo il parto e con l'età.
    • Algomenorea secondaria. In questo caso, ci sono patologie degli organi pelvici e il dolore diventa un sintomo di cambiamenti anatomici nell'utero.


    Le cause delle mestruazioni dolorose (dismenorrea), non associate a malattie del sistema riproduttivo femminile, includono:

    • Interruzione dell'equilibrio degli ormoni sessuali (progesterone, che contribuisce alla riduzione dell'utero, e prostaglandine, il cui eccesso aumenta la forza di contrazione dei muscoli uterini), attività eccessiva della ghiandola tiroidea.
    • Dispositivo intrauterino e altri contraccettivi.
    • Alta sensibilità ai cambiamenti nel corpo.
    • Utero localizzato erroneamente.
    • Eccitabilità del sistema nervoso.
    • Dolore come risultato del parto o dell'aborto.
    • Mancanza di adeguato sforzo fisico.
    • Eredità.
    • Carenza di calcio o di magnesio
    • Malnutrizione Leggi anche: Nozioni di base sulla corretta alimentazione per la salute e la bellezza delle donne.

    Se il dolore durante le mestruazioni è di breve durata, il livello del dolore è tollerabile e le cose di tutti i giorni non vengono posticipate, quindi tutto è normale e non c'è motivo di farsi prendere dal panico.

    10 migliori ricette: come sbarazzarsi del dolore durante le mestruazioni

    Per ridurre il livello di dolore durante le mestruazioni (purché non ci siano seri problemi con la salute delle donne) i metodi tradizionali popolari possono aiutare:

    1. Calore secco, massaggio e riposo
      Aiuterà calorosamente a rilassare l'utero ea ridurre la forza delle sue contrazioni, un leggero massaggio dell'addome (rigorosamente in senso orario) rilasserà i muscoli.
    2. Antidolorifico
      1-2 compresse no-shpy aiutano ad alleviare i crampi. L'ibuprofene, lo spasmalgon o il chetonal aiuteranno a far fronte a forti dolori. Per i dolori causati da sovra-stimolazione del sistema nervoso (stress, ecc.), Un semplice sedativo può aiutare - anche un normale valeriana.
    3. Contraccettivi orali
      Le pillole anticoncezionali contengono ormoni che contribuiscono alla normalizzazione dei livelli ormonali. Queste pillole sono molto efficaci per alleviare il dolore addominale e altri "effetti" delle mestruazioni. Ovviamente, senza il consiglio di un ginecologo, non dovresti iniziare la ricezione.
    4. Attività fisica
      Naturalmente, non si tratta di carichi d'urto e, inoltre, non di esercizi addominali, ma qui le pendenze, le rotazioni del corpo, lo stretching leggero andranno bene. Pilates e yoga, suggerendo il lavoro sul tono muscolare, sono anche un ottimo rimedio per il dolore.
    5. Comprime e bagni
      Ad esempio, un bagno con sale marino (assunto prima e dopo le mestruazioni per 15-20 minuti, ogni giorno). Anche in forma bagni sedentari (contrasto) prima della comparsa delle mestruazioni e impacchi - durante le mestruazioni. Dopo un bagno o una doccia a contrasto, dovresti vestirti calorosamente e sdraiarti per almeno un'ora.
    6. Tè alle erbe, infusi, decotti
      Questi includono camomilla e tè alla menta (miele può essere aggiunto), prezzemolo o acetosa, acqua minerale, tanaceto, ghiande, fragole, angelica, ecc.
    7. massaggio
      La rimozione di spasmi contribuirà a un massaggio lombare. È auspicabile, con l'aiuto di qualcuno, anche se puoi farlo da solo. Metti due calze da tennis su una pallina da tennis, appoggia le spalle in modo che le palline siano all'altezza delle costole inferiori su entrambi i lati della colonna vertebrale. Premere delicatamente indietro e delicatamente rotolare le palle con i muscoli.
    8. Oli essenziali
      Prima delle mestruazioni e dei primi giorni, puoi strofinare una miscela di oli essenziali nella zona sacrale, così come nell'addome inferiore. Ingredienti: olio di iperico (50 ml), maggiorana (5 pezzi), salvia moscata (4 pezzi), achillea (5 cappucci). Sfrega un paio di volte al giorno. Prima della procedura, testare le allergie, un po 'spalmando la miscela, ad esempio, le curve del gomito. Prurito o arrossamento è un segno di allergia.
    9. nuoto
      Il modo più utile e meno traumatico per alleviare il dolore. I principali vantaggi sono il rilascio di endorfine (antidolorifici naturali), il rilassamento muscolare.
    10. Freddo sullo stomaco
      Il dolore "congelato" è uno dei metodi efficaci. Sullo stomaco dovrebbe mettere una borsa del ghiaccio (solo in un asciugamano e sopra i vestiti!) Per 15 minuti, non di più.

    Per quanto riguarda la prevenzione del dolore prima e durante le mestruazioni, ricordarsi di mangiare cibi ricchi di calcio (latte magro a bassa percentuale di grassi), mantenere attivo (questo vale anche per il sesso - l'orgasmo riduce il livello di disagio), minimizzare il piccante, il piccante e il caffè nella dieta, rifiutare dal fumo e dall'alcool, non raffreddare eccessivamente ed evitare lo stress.

    Quando dovrei andare dal medico se ho dolore durante il mio periodo?

    Dovresti diffidare e fare una visita al tuo ginecologo se...

    • Il dolore cambia il tuo solito stile di vita (devi prendere un giorno di riposo e stare a letto).
    • Il dolore severo dura più di 2 giorni.
    • Dolore accompagnato da nausea, diarrea, mal di testa.
    • L'emorragia eccessiva è accompagnata dal rilascio di coaguli di sangue e dura più di 1-2 giorni.
    • Il dolore severo è presente, anche con l'assunzione di contraccettivi orali.
    • Il dolore severo (per donne di mezza età) è apparso abbastanza di recente.
    • Ibuprofene, ma-shpa, gli analgesici non aiutano.
    • Lo scarico è più abbondante di prima (la posa dura per 1-2 ore).
    • Il ciclo è stato rotto e il peso corporeo è diminuito.


    Tali sintomi possono indicare la presenza di gravi motivi per il trattamento. Questi di solito includono:

    1. Endometriosi (dolori dolorosi o crampi con ritorno al retto durante l'intero ciclo).
    2. Mioma, fibroma, polipi o cancro dell'utero.
    3. Vene varicose
    4. Anomalie nella struttura dell'utero.
    5. Malattia di Willebrand.
    6. Carenza di piastrine nel sangue
    7. Processo infiammatorio nel sistema urogenitale.

    Per alleviare il dolore durante le mestruazioni, vengono spesso utilizzati farmaci naturali non ormonali, come Menalgin. Riduce il dolore, l'intensità, la durata delle mestruazioni e allevia il sovraccarico psico-emotivo. L'ammissione Menalgina in "giorni critici" riduce la necessità di utilizzare i FANS, che influiscono negativamente sul tratto digestivo. Con una tendenza alle mestruazioni dolorose per iniziare a prendere il farmaco è raccomandato alla vigilia del 1 ° giorno delle mestruazioni. Menalgin ha un effetto complesso: analgesico, antispasmodico, sedativo e antiedemico.

    In nessun caso non dovrebbe soffrire e sopportare forti dolori! Se sei preoccupato per la tua condizione, contatta immediatamente il medico. Un esame standard ti rassicurerà o ti aiuterà a iniziare il trattamento in modo tempestivo, il che andrà a beneficio in ogni caso.

    Dolore durante la minzione durante le mestruazioni

    Morbilità durante le mestruazioni durante la minzione almeno una volta nella vita, ma ogni donna si sentiva. Circa il 70% del gentil sesso ha subito un sintomo allarmante. Se è doloroso scrivere durante le mestruazioni, è necessario contattare un ginecologo per prevenire lo sviluppo di gravi patologie.

    cistite

    Ci sono molte ragioni per cui è doloroso scrivere durante le mestruazioni. Tipicamente, tale quadro clinico si verifica durante lo sviluppo di malattie infettive infiammatorie. Più spesso, le donne sperimentano cistite.

    Questa malattia significa che il processo infiammatorio è iniziato nella vescica, i sintomi possono comparire molto prima dei giorni critici, ma il dolore durante la minzione prima delle mestruazioni o durante di essi diventa più pronunciato. Ciò è dovuto al flusso di sangue verso la piccola pelvi durante il rigetto endometriale e all'irritazione della vescica.

    Il trattamento della cistite viene prescritto dopo la diagnosi. Consiste in iniezioni e assunzione di pillole, che aiutano a ridurre il processo infiammatorio e il dolore durante la minzione durante le mestruazioni e dopo di loro.

    assorbente interno

    Un sintomo allarmante può anche verificarsi a causa dell'uso di tamponi durante i giorni critici. Ciascuno di essi è imballato separatamente, quindi piegato in una scatola comune. Ma questo non garantisce una protezione completa contro le infezioni.

    Molte donne semplicemente non seguono le regole per l'uso dei tamponi. Devono essere inseriti nella vagina immediatamente dopo aver aperto la confezione e lavati solo con sapone e mani. La maggior parte trascura queste regole, apri un tampone in anticipo, seduto sul water e tenendolo tra le mani. Quindi, ad esempio, dopo un atto di defecazione o minzione, puliscono i genitali con un tovagliolo di carta e iniettano un tampone con la stessa mano.

    Questo è sbagliato. In questo modo, l'infezione viene introdotta nell'uretra dalla vagina e dal retto, dopo di che si diffonde rapidamente e provoca dolore durante la minzione durante le mestruazioni. Il dolore aumenta con una lunga astinenza dall'andare in bagno, perché molte donne soffrono fino a 3 ore, questo è il tempo assegnato per l'uso di un tampone.

    "Beh, non cambiarlo ogni volta che vai in bagno, che è circa 1 volta in 1-1,5 ore", questo è esattamente ciò che pensano le donne. Tuttavia, è meglio cambiare piuttosto che sopportare, perché quando un tampone viene riempito, aumenta di dimensioni e può esercitare una forte pressione sulle pareti interne della vagina.

    Quando la signora decide finalmente di andare in bagno e tira fuori un tampone, sarà bloccato, di conseguenza, la membrana mucosa è ferita e, con l'introduzione di un nuovo prodotto per l'igiene, l'infezione viene portata in aree danneggiate, il che le consente di progredire ancora più velocemente.

    La seconda ragione è una reazione allergica. Se non hai mai usato un tampone, devi prima visitare un ginecologo. Sceglierà i mezzi igienici corretti che non causeranno una reazione allergica.

    Sbarazzarsi del dolore durante la minzione durante le mestruazioni è facile. Basta rifiutarsi di usare i tamponi, curare le infezioni e non usarle più, o usarle, ma seguendo le regole di applicazione.

    Calcoli renali

    I calcoli in questi organi accoppiati possono anche causare minzione dolorosa durante le mestruazioni. Questo sintomo appare a causa del processo infiammatorio, così come a causa del passaggio della pietra attraverso l'uretra. Quando questo accade, la pietra danneggia l'integrità delle pareti, graffiandole con bordi frastagliati, il che causa dolore e bruciore quando si visita il bagno "in piccolo".

    A volte con l'urina puoi vedere le impurità del sangue, non è sangue mestruale, viene rilasciato dall'uretra, perché i graffi possono sanguinare.

    infezione

    L'infezione da Chlamydial è un'altra seria ragione per cui dovresti consultare un medico se avverti dolore durante la minzione nelle donne durante i loro periodi. La malattia è trasmessa sessualmente, non progredisce immediatamente, ma attacca gradualmente le cellule sane.

    L'infezione da clamidia colpisce l'intero sistema riproduttivo. C'è una sensazione di bruciore, prima delle mestruazioni e dopo di loro c'è uno scarico con un odore sgradevole. Dolori durante la minzione. Questa patologia è importante da rilevare al più presto, perché minaccia di numerose complicazioni.

    Gonorrea e tricomoniasi. Prima delle mestruazioni è doloroso scrivere a causa di tali patologie infettive. Naturalmente, questo non è l'unico sintomo che può indicare la presenza di una malattia. Simultaneamente alla minzione dolorosa, i genitali esterni si gonfiano nella donna, si manifesta iperemia e secrezioni vaginali purulente e mucose.

    Il processo infiammatorio si estende alla vagina, alla cervice, ai genitali esterni. Questo porta al dolore quando si va in bagno.

    sottoraffreddamento

    È più sulle ragazze che sulle donne che hanno partorito. I giovani vogliono apparire meglio dei vestiti più caldi. nella stagione fredda è molto facile raffreddarsi, soprattutto se cammini quotidianamente in gonne corte o vestiti. In questo modo vengono prodotte cistite e infiammazione delle ovaie e della cervice.

    L'ipotermia non termina con nulla di buono, ma puoi avvertirlo se ti vesti con calore. Soprattutto quando arriva la primavera e tutti si spogliano in una volta e seduti su una panchina fredda possono avere dolore durante la minzione e la cistite, e forse anche patologie più gravi.

    trattamento

    Quando si verifica un tale sintomo, devi prima visitare un ginecologo. E può già dare la direzione di un urologo o di un medico delle malattie infettive, se lo ritiene necessario.

    Misure terapeutiche prescritte a seconda della causa del dolore durante lo svuotamento della vescica durante le mestruazioni. Se questo è un processo infiammatorio associato all'ipotermia, è utile bere molta acqua e riscaldare la vescica con una piastra riscaldante.

    Nel caso di un'infezione, vengono prescritti farmaci antibatterici o anti-fungini che sono attivi in ​​alcuni microrganismi, che hanno causato questi sintomi. Avrai anche bisogno di bere un complesso di vitamine per ripristinare le funzioni protettive del corpo e aiutarlo a combattere l'infezione.

    Come affrontare il dolore durante le mestruazioni

    Perché è doloroso durante le mestruazioni?

    Cos'altro provoca dolore?

    Quali test passare per capire che questa non è una malattia pericolosa?

    Perché mi fa male, ma una ragazza subisce le mestruazioni senza problemi?

    Quali pillole puoi risparmiare?

    Le pillole anticoncezionali sono d'aiuto?

    Come trattare, tranne che per le pillole?

    È possibile liberarsi del dolore una volta per tutte?

    Il dolore diminuirà dopo il parto?

    Perché devi costantemente soffrire, vale la pena di bere pillole ed è vero che tutto passerà se partorirai.

    Perché è doloroso durante le mestruazioni?

    Molto spesso, i periodi dolorosi sono dismenorrea primaria, cioè il disagio sorge non a causa della malattia, ma di per sé. Se sei sano, ma ti fa male, allora le prostaglandine sono la causa della malattia - questi sono i mediatori che aumentano la sensibilità dei recettori del dolore. Sono prodotti nel rivestimento dell'utero durante le mestruazioni. A causa loro, l'utero viene ridotto per rimuovere rapidamente il sangue e l'endometrio.

    Quando ci sono molte prostaglandine e l'utero si contrae con forza, il dolore appare nell'addome inferiore che assomiglia alle convulsioni.

    A volte si aggiunge dolore alla schiena a queste sensazioni. Le prostaglandine influenzano anche la contrazione dei muscoli lisci negli organi del tratto gastrointestinale, quindi queste sostanze sono responsabili della nausea e della diarrea durante le mestruazioni.

    Cos'altro provoca dolore?

    Se il dolore inizia improvvisamente, allora è necessario esaminare il sistema urinario e gli organi che si trovano nelle vicinanze. Forse la vera causa di sensazioni spiacevoli - malattie come:

    1. Endometriosi.
    2. Infiammazione della vescica (cistite).
    3. Fibromi, fibromi e altri tumori.
    4. Malattie infiammatorie negli organi pelvici.
    5. Malattia intestinale

    Con le mestruazioni dolorose, una qualsiasi di queste malattie può unirsi all'aumento della produzione di prostaglandine. Pertanto, se il dolore è diventato più forte del solito, dura più di tre giorni, il ciclo si interrompe, scariche insolite o dolore durante il sesso appare, consultare il medico con questi sintomi.

    Quali test passare per capire che questa non è una malattia pericolosa?

    È necessario essere esaminati da un ginecologo (nello stesso momento in cui un medico può prendere le sopracciglia, anche per le IST nascoste), così come un esame ecografico degli organi pelvici.

    Questo è sufficiente per trarre conclusioni sulla salute e trattare una malattia o dismenorrea.

    Se il medico non trova nulla durante l'esame e il dolore durante le mestruazioni è grave, non si accompagna all'emorragia e il trattamento prescritto non aiuta, allora sarà necessaria un'operazione diagnostica per trovare o eliminare l'endometriosi.

    Perché mi fa male, ma una ragazza subisce le mestruazioni senza problemi?

    Sei fuori di fortuna Nessuno può dire con certezza perché alcune donne hanno le mestruazioni più difficili di altre. Questa è una caratteristica del corpo con cui affrontare.

    Quali pillole puoi risparmiare?

    Pronto soccorso - farmaci anti-infiammatori non steroidei, FANS. Questi sono antidolorifici abbastanza sicuri, venduti senza prescrizione medica e in una varietà di combinazioni.

    I farmaci anti-infiammatori non coprono il dolore. Riducono la produzione di prostaglandine, proprio quelle che sono da biasimare.

    Non ha senso affrettare immediatamente i fondi con una composizione complessa. Forse l'ibuprofene comune ti aiuterà. Ci sono farmaci più potenti - indometacina, ketoprofene. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. Particolarmente attente devono essere le donne che hanno un disturbo allo stomaco. Per assumere i FANS in questi casi, è necessario consultare un medico che selezionerà il farmaco.

    Ma gli antispastici aiutano a peggiorare la dismenorrea (se non aiutano), perché non influenzano la causa del dolore.

    Le pillole anticoncezionali sono d'aiuto?

    I contraccettivi ormonali orali creano un ciclo mestruale artificiale con il suo background ormonale. Allo stesso tempo, l'endometrio diventa più sottile in modo che un ovulo fecondato non possa attaccarlo. E poiché questo strato è più sottile, ci sono meno prostaglandine. Pertanto, le pillole anticoncezionali vengono spesso prescritte per periodi mestruali dolorosi mestruali dolorosi.

    Se il medico consiglia pillole, prova a scegliere farmaci moderni con effetti collaterali minimi e controlla se hai controindicazioni.

    La terapia non è limitata alle pillole: le bobine o le iniezioni ormonali svolgono gli stessi compiti.

    Come trattare, tranne che per le pillole?

    Ci sono metodi che rendono più facile sopportare il dolore durante le mestruazioni. Sfortunatamente, è impossibile dire con certezza che aiuteranno: ognuno ha le proprie reazioni. Prova tutto uno per uno, concentrati sul tuo stato e ascolta le sensazioni.

    1. Calore. L'opzione migliore è quella di mettersi sotto una coperta e sedersi con una tazza di tè caldo, è anche possibile applicare una piastra riscaldante all'addome inferiore, ma questo non è sempre possibile. Se hai bisogno di uscire di casa e andare in giro per i tuoi affari, vestiti con calore. Scegli abiti che non creino disagio nell'addome: jeans attillati e cinture, che incidono il corpo, attendi qualche giorno. Funziona anche una doccia calda.
    2. Sport. Fare sport è necessario per la prevenzione e quando diventa difficile fare esercizi leggeri per rilassare i muscoli e le smagliature.
    3. Agopuntura. Non ci sono prove che questa medicina alternativa funzioni. Ma almeno le procedure distraggono dal dolore.
    4. Massaggio rilassante Distrae da sensazioni spiacevoli ed è generalmente utile per il corpo e la mente, che a volte ha anche bisogno di riposare. Massaggiare l'addome, accarezzandolo in senso orario nell'area in cui si avverte il dolore.
    5. Postura confortevole Se riesci a sdraiarti, prova ad alzare le gambe più in alto o sdraiati su un fianco, piegando le ginocchia.
    6. Smettere di fumare È necessario gettare per sempre, e non solo in quei giorni in cui si sente dolore.
    7. Vitamine e oligoelementi. Inoltre, non è un metodo assolutamente affidabile, ma è possibile che gli integratori con vitamine B6, B1, E, magnesio e calcio ti siano d'aiuto Crampi mestruali: stile di vita e rimedi casalinghi.

    È possibile liberarsi del dolore una volta per tutte?

    Difficilmente, finché hai un mese. Anche se ci sono operazioni chirurgiche Educazione del paziente: periodi mestruali dolorosi (dismenorrea), che distruggono i nervi nell'utero. L'efficacia di questo trattamento è piccola, ma ci sono dei rischi.

    Il dolore diminuirà dopo il parto?

    Non ci sono garanzie che, dopo il parto, passeranno periodi dolorosi, nonostante il fatto che per qualche motivo molti medici consigliano di dare alla luce un rimedio per molti problemi ginecologici.

    Alcune donne notano che il dolore diminuisce con l'età e dopo il parto, ma non tutti possono contare su di esso. Forse il dolore rimarrà con te fino alla menopausa.

    È pericoloso?

    Se il dolore durante le mestruazioni non è causato da malattie, allora no. Ma questo non è un motivo per resistere. Parlate con il vostro medico e prendete antidolorifici che vi si addicono.

    Se fa male durante il tuo periodo, come puoi aiutare la ragazza?

    Disagio durante le mestruazioni - un fenomeno abbastanza comune. Perché è doloroso durante le mestruazioni ed è possibile in qualche modo liberarsi da questo dolore, migliorare il proprio benessere, ma allo stesso tempo non danneggiare la salute della donna?

    Perché una ragazza si fa male durante il suo periodo e può fare qualcosa a riguardo? Perché è doloroso camminare durante le mestruazioni ed è sgradevole sedere in alcune pose? Queste domande riguardano molti rappresentanti del gentil sesso.

    Assolutamente tutte le donne sentono disagio durante le mestruazioni, ma alcuni dolori sono così gravi che in tali periodi è molto difficile condurre una vita normale. Le signore sono anche costrette a chiedere un permesso di lavoro, stare a casa, perdere eventi importanti. Di solito il dolore è molto forte il primo giorno del mese e il prestito diventa più debole. Allo stesso tempo, tutte le donne sono diverse e alcune persone notano un aumento del dolore a 2-3 giorni dopo l'inizio del sanguinamento. Succede anche che il più doloroso sia il periodo che precede l'inizio delle mestruazioni.

    Perché le donne provano dolore? I medici possono rispondere a questa domanda. Si scopre che durante le mestruazioni l'utero inizia a contrarsi per respingere lo strato superiore dell'epitelio che riveste questo organo. Sono i pezzi dell'epitelio che vengono fuori con il sangue. Le contrazioni dell'utero sono molto dolorose, quindi non sorprende che durante questo periodo la donna si senta male. Durante il travaglio, anche l'utero è ridotto, ma in questo caso le contrazioni sono più forti. Le donne che sono già riuscite a diventare madri possono confermare che il dolore e il dolore mestruale durante il travaglio sono simili. E questo è naturale, poiché in entrambi i casi è causato da una contrazione dei muscoli lisci dell'utero.

    Durante le mestruazioni è molto difficile eseguire alcuni esercizi, muoversi molto. Lo stress eccessivo provoca contrazioni aumentate e il dolore diventa semplicemente insopportabile. Come aiutare te stesso in questa situazione e come è possibile? Per prima cosa dovresti rilassarti, se possibile. Se il dolore è pronunciato con forza, è necessario rifiutarsi di svolgere un lavoro fisico pesante, sdraiarsi sul divano, allungando leggermente le gambe sotto di te. Di solito a riposo, il dolore non è sentito così forte. Puoi anche nascondere coperta, coperta per tenerti al caldo. Questo renderà più facile il trasferimento delle contrazioni uterine.

    Per ridurre il dolore, puoi bere una tisana, che include materie prime che favoriscono il rilassamento della muscolatura liscia. Tali proprietà ha un tè con melissa, menta. Durante le mestruazioni, in nessun caso puoi ottenere un supercool, quindi è importante indossare biancheria intima calda, da vestire in base alle condizioni climatiche.

    Il massaggio aiuta ad affrontare il dolore. Tecniche speciali ti permettono di restituire rapidamente una donna al solito modo di vivere. Ad esempio, un metodo di stimolazione dei punti situati vicino alle parti inferiori della colonna vertebrale è considerato molto efficace. Bene aiuta a massaggiare l'osso sacro, così come alcuni esercizi.

    Se il dolore mestruale non diminuisce, non è necessario sopportarlo. Si consiglia di assumere un farmaco che blocchi il dolore o influenzi la causa del loro verificarsi. In questo caso, è meglio prendere una pillola "No-shpy" o un altro antispasmodico. Tali mezzi promuovono il rilassamento di muscoli lisci e, di conseguenza, il sollievo da dolore. Il farmaco è di origine vegetale, pertanto, è considerato relativamente sicuro.

    Gli analgesici possono anche essere usati per alleviare il dolore, ma è necessario ricordare che mascherano solo il dolore. Per un po ', la donna smette di sentirla, ma l'utero continua a contrarsi duramente. È importante capire che una droga come analgin assottiglia il sangue. Se assunto durante le mestruazioni, il sanguinamento può aumentare. Inoltre, questi farmaci influenzano negativamente il tratto gastrointestinale.

    Il dolore durante le mestruazioni è comprensibile. I medici possono tranquillamente parlare del perché le donne provano tali spiacevoli sensazioni e offrono di affrontarle con l'aiuto di un massaggio speciale, di tè o anche di droghe.

    Dovrebbe esserci dolore durante le mestruazioni?

    Il dolore durante le mestruazioni di natura moderata è la norma e accompagna i giorni critici in circa il 70% delle donne in età riproduttiva.

    Dolore leggermente pronunciato, disagio, ma tollerabile, debolezza - specialmente nelle ragazze nullipare - tutto ciò è normale.

    A proposito di fisiologia

    Le mestruazioni nella gente comune o le mestruazioni in modo medico sono un processo nel corpo femminile, a causa del quale la mucosa dell'utero viene rifiutata. Di conseguenza, si verifica una scarica sanguinolenta.

    Durante questo periodo, i muscoli delle pareti dell'utero sono notevolmente ridotti, c'è un vasospasmo. I tessuti perdono la capacità di mangiare completamente, per questo motivo c'è un forte dolore durante le mestruazioni.

    In assenza di concepimento, i tessuti non hanno la capacità di svolgere la funzione prevista, e quindi vengono spinti dall'utero. I muscoli del corpo si contraggono, il collo si apre. Pertanto, il dolore durante le mestruazioni, la cui natura è moderata, è del tutto naturale.

    Il dolore severo può indicare problemi nel corpo femminile. Non dovresti tollerarli, devi consultare un medico. E se sei preoccupato per il dolore intollerabile durante le mestruazioni, cosa prendere, è anche nominato solo da un ginecologo.

    Dolore durante le mestruazioni

    Quando si verificano gravi dolori durante le mestruazioni, cosa fare e perché succede, non tutte le ragazze e le donne lo sanno.

    All'inizio dei giorni critici nei tessuti della cavità uterina, viene prodotto l'ormone delle prostaglandine. Questo è il "colpevole" dell'inizio dei tagli. La quantità di ormone influenza direttamente l'intensità del dolore.

    La dismenorrea, e questo è un altro nome per le mestruazioni dolorose, è di due tipi: primario e secondario.

    Dismenorrea primaria

    Questa condizione è diagnosticata in ragazze adolescenti e donne di età inferiore ai 35 anni. La sua causa è il livello di prostaglandina prodotta. È lui che provoca uno spasmo dei vasi sanguigni e l'aspetto di un carattere angoscioso. E alla domanda, è normale o no, la risposta è sì, normale.

    Sintomi di dismenorrea primaria:

    • lo stesso dolore durante le mestruazioni;
    • disagio nella regione lombare;
    • la debolezza;
    • nausea, vomito;
    • mal di testa e vertigini;
    • problemi con la sedia.

    Nella maggior parte dei casi, se il corpo è sano, tutti questi segni scompaiono dopo il parto o con l'età nelle ragazze adolescenti.

    Dismenorrea secondaria

    Questa patologia viene diagnosticata nelle donne di età superiore ai 35 anni. Le cause della dismenorrea in questa categoria di persone sono molte:

    • Problemi ginecologici: processi infiammatori e patologie degli organi pelvici, endometriosi, polipi, fibromi uterini, nodi fibromatosi, conseguenza di operazioni ginecologiche, aborti, raschiamento.
    • Contraccezione: l'uso di dispositivi intrauterini.
    • Altri: disordini metabolici, squilibri ormonali, ereditarietà, dieta malsana.

    Raccomandazioni allo stesso tempo - un appello immediato al ginecologo. Se dopo 35 anni ci sono forti dolori durante le mestruazioni - cosa bere, cosa rimuovere, come intorpidirlo - tutte queste sono domande al dottore.

    Come risultato della diagnosi, verrà identificata la causa del dolore. La terapia prescritta e la rimozione della causa originale del disagio elimineranno i problemi dolorosi.

    Cosa prendere?

    Puoi liberarti di sensazioni spiacevoli, se non sono molto disturbate, da solo. Cosa bere in questo caso? È possibile utilizzare farmaci senza prescrizione medica, che includono quanto segue:

    • Farmaci anti-infiammatori non steroidei. Bene alleviare il dolore Questo include l'ibuprofene.
    • Antispastici. Questo - Analgin, Spazmalgon, No-shpa.
    • Sedativi. Se la causa del disagio nello stress trasferito, una sovrabbondanza di emozioni, puoi prendere l'estratto di valeriana.

    Metodi popolari

    Se non vuoi bere pillole, puoi rivolgerti ai mezzi della medicina tradizionale.

    Ricette infusioni efficaci:

    • Radice devyasila. Versare un cucchiaino di erba con un bicchiere d'acqua bollente, insistere per un'ora, prendere 1 cucchiaio 3 volte al giorno.
    • Foglie di lampone Versare un bicchiere di acqua bollente 3 cucchiaini di materie prime, insistere per 15 minuti, prendere per tutto il giorno a piccoli sorsi.
    • Equiseto. Versare 300 ml di acqua bollente un cucchiaio di pianta, insistere per un'ora, prendere 50 ml ogni ora. Con una diminuzione dell'intensità del dolore, aumentare l'intervallo di assunzione.

    Perché sono periodi molto scarsi? Leggi l'articolo sulle cause di scariche scariche, malattie ginecologiche, prendendo contraccettivi e altri problemi nel lavoro del corpo femminile.

    Perché il torace fa male una settimana prima delle mestruazioni? Dettagli in questo articolo.

    raccomandazioni

    Per far fronte alle deboli sensazioni dolorose senza prendere antidolorifici, è possibile, seguendo una serie di semplici consigli:

    • regime giorno;
    • nutrizione equilibrata;
    • pieno sonno;
    • rifiuto di caffè, nicotina, bevande alcoliche;
    • esclusione di situazioni stressanti;
    • riduzione del peso alla normalità;
    • normale attività fisica.
    Per Ulteriori Articoli Sul Mensile