Principale Cliniche

Dolore addominale prima delle mestruazioni: cause e fattori precipitanti

Il dolore prima delle mestruazioni può essere di natura diversa. Quasi tutte le donne le sperimentano, differiscono per intensità e carattere. Le cause di tale dolore sono molte, a volte possono esserci conseguenze spiacevoli.

Cause del dolore nel basso addome prima delle mestruazioni

La causa più importante dell'insorgenza e dello sviluppo del dolore prima delle mestruazioni è un cambiamento nella composizione ormonale del sangue. Questa ipotesi è stata dimostrata da numerosi studi e test. Durante la sua vita, una donna subisce cambiamenti costanti e picchi ormonali. Durante le mestruazioni e prima di questo, questi salti sono più significativi. Il dolore quando si modificano i livelli ormonali non sono patologici, ma dipendono dalle caratteristiche individuali del corpo della donna.

Se ci sono altre cause per lo sviluppo del dolore, allora sono già considerati patologici, cioè oltre la norma.

Dolori severi prima delle mestruazioni, che sono considerati patologici, possono essere causati da malattie infettive del sistema genito-urinario. I segni dell'infezione possono manifestare non solo la dolorabilità delle mestruazioni, ma anche altri sintomi spiacevoli caratteristici di una particolare malattia. È chiaro che per diagnosticare tali cambiamenti deve essere un ginecologo qualificato e prescrivere un trattamento adeguato.

Inoltre, il dolore addominale inferiore prima delle mestruazioni può essere una manifestazione di un aborto posticipato. Tali dolori sono avvertiti per diversi cicli, e poi passano.

Fattori provocatori di dolore addominale prima delle mestruazioni

Ci sono un certo numero di motivi presunti che possono causare dolore prima delle mestruazioni. Queste ragioni non hanno ancora prove mediche, ma esistono nella pratica. Questi motivi includono:

cambiamenti nel funzionamento della ghiandola tiroidea con un aumento della secrezione di ormoni;

disturbi psicologici ed emotivi nelle donne che sono anche periodiche;

un tale fattore ordinario, come l'incapacità di seguire la solita routine quotidiana e la mancanza di sonno, può portare allo sviluppo di spiacevoli sensazioni dolorose prima dell'inizio del ciclo.

Di solito, i dolori prima delle mestruazioni sono localizzati nell'addome inferiore e / o nell'area delle ghiandole mammarie. Sul fondo dell'addome, prima dell'inizio del ciclo, c'è un dolore tirante e doloroso, che può essere trasmesso alla schiena, e in alcune donne agli arti inferiori. Prima dell'inizio delle mestruazioni, il seno di una donna può aumentare di dimensioni e gonfiarsi. Questo provoca un sacco di disagio. C'è anche una violazione dello stato emotivo, apatia, debolezza e disidratazione, che causa irritabilità e squilibrio.

Algomenorrea - una possibile causa di dolore prima delle mestruazioni

Se il tuo ventre si solleva un po 'prima delle mestruazioni, questo fenomeno è abbastanza normale. Ma il dolore - questo è un tipo di rottura del corpo (come qualsiasi altro dolore, in generale). Quindi, non si dovrebbe cercare di lasciarli "scappare" - specialmente se prima non si osservavano tali dolori. Le conseguenze di malattie non trattate che causano dolore premestruale, ci sono molto gravi - fino alla sterilità, e nei casi più gravi, la morte. Ma anche se questo non accadrà - sarà ancora sviluppare una varietà di malattie del sistema genito-urinario, che può portare a malattie di altri sistemi del corpo - e in ogni caso sarà la causa della malattia.

Di norma, se lo stomaco inizia a dolere un giorno o due prima del periodo mestruale, ciò significa che la donna ha alcune malattie ginecologiche. È anche possibile dolore all'addome prima delle mestruazioni a causa di disturbi ormonali o a causa di infezioni trasmesse sessualmente (STD). Nel caso in cui tutti questi motivi vengano respinti, i fattori più probabili che causano disagio sono la carenza vitaminica, lo stress prolungato e l'immunità indebolita.

Tuttavia, non deve essere confuso dolore ricorrente prima delle mestruazioni con algomenoreya. In linea di principio, le sue manifestazioni sono simili ai dolori premestruali, ma il dolore algomenoree sono crampi in natura, afferrare indietro e non andare con l'inizio delle mestruazioni. Purtroppo, algomenoreya colpisce circa il 40% delle donne, con circa un decimo di loro durante le mestruazioni perdere efficienza a causa di un forte dolore.

Caratteristiche del trattamento del dolore nel basso addome prima delle mestruazioni con algomenorrea

algomenoreya primaria causata da alti livelli di cosiddette prostaglandine, cioè sostanze che provocano le contrazioni uterine, e si manifesta nelle ragazze giovani subito dopo il primo mese. Trattano l'alghomenorea primaria con l'uso di sostanze che sopprimono le prostaglandine. In nessun caso non li devono assumere senza un medico - come un certo livello di prostaglandine nei bisogni del corpo.

algomenoreya secondaria si verifica di età compresa tra i 20-40 anni ed è causata, come di regola, la chirurgia che coinvolge l'utero, o vene varicose pelviche. Può anche svilupparsi come complicanza dopo fibromi uterini. Il trattamento di questa malattia dipende interamente dalle sue ragioni.

Perché abbassare il dolore all'addome prima delle mestruazioni

Molte donne si sono abituate a questo, che se iniziano a tirare il basso ventre, quindi presto le mestruazioni. Poche persone sono seriamente preoccupate quando appare questo sintomo. Ci sono diversi motivi per cui il basso addome fa male prima delle mestruazioni, e non tutti indicano la presenza di alcune malattie.

Una delle spiegazioni più semplici per questo fenomeno è la bassa soglia del dolore di una donna. Quindi qualsiasi segno dell'inizio delle mestruazioni viene percepito in modo acuto. Queste donne si sentono male prima dell'inizio delle mestruazioni, non solo iniziano a soffrire nello stomaco, ma a volte hanno anche mal di testa e bassa schiena, si manifesta apatia e aumenta l'irritabilità. Le sensazioni spiacevoli sono spesso spiegate dalle peculiarità del corpo femminile.

L'ovulazione può causare dolore

Il dolore all'addome inferiore può verificarsi una settimana prima delle mestruazioni. La ragione di ciò è una normale alterazione ormonale del corpo, che si verifica ogni mese.

Ogni mese nelle ovaie la cellula uovo matura, pronta per la fecondazione. Quando ciò non accade, la cellula viene respinta, come lo è l'endometrio, lo strato superiore della membrana mucosa delle pareti dell'utero, dove la cellula fecondata avrebbe dovuto essere attaccata. L'intero processo è associato al rilascio di una grande dose di ormoni femminili nel corpo.

Questo è ciò che provoca il dolore nel basso addome prima delle mestruazioni. Di solito tale disagio non dura più di un giorno. Non ci sono sintomi aggiuntivi. Se più di una donna in questo periodo non si preoccupa, allora il processo è normale, e non c'è motivo di andare dal dottore.

Il sintomo premestruale è notato in molte donne, è noto che con l'età diventa più forte. Questa condizione colpisce non solo il sistema riproduttivo, quando una donna si prepara alle mestruazioni, ma colpisce anche lo stato nervoso e psicologico delle donne.

Tipicamente, durante questo periodo, l'irritabilità aumenta, c'è un rapido cambiamento dell'umore, uno stato nervoso costante, in alcune donne, che si trasforma in leggera isteria. Questa è anche l'azione degli ormoni femminili. Ma in questo caso, uno stato emotivo vicino al concetto di stress influenza anche lo stato fisico. Poi la donna si stanca rapidamente, a volte sviluppa nausea, mal di stomaco e testa. Ma non appena inizia il ciclo mestruale, tutti questi sintomi scompaiono.

infezione

Se i dolori addominali inferiori si verificano non solo prima dell'inizio delle mestruazioni, ma anche in un altro momento del ciclo, o prima delle mestruazioni, sono più evidenti, questo può indicare la presenza di infiammazione nel corpo. Se tali attacchi sono accompagnati da nausea, il dolore è dato nella parte posteriore, interessando l'intero bordo inferiore dell'addome e dell'inguine, quindi forse questo indica lo sviluppo di malattie infettive delle vie urinarie.

Più spesso, così si dichiara cistite. Quindi il dolore è localizzato nell'addome inferiore a destra. La ragione per la diffusione dell'infezione nel corpo diventa una violazione delle regole di igiene, ipotermia possibile, le conseguenze dell'intervento chirurgico. Per il dolore grave nel basso addome, è meglio consultare immediatamente un medico e iniziare il trattamento per sbarazzarsi dell'infezione e ridurre l'infiammazione, che è la principale causa di dolore.

algomenoreya

Il disturbo ginecologico, quando le mestruazioni sono molto dolorose, è chiamato algomenorrea. Allo stesso tempo, la funzione mestruale è disturbata, cioè qualcosa nel processo di rilascio dell'uovo e l'endometrio non è così.

È in questo caso che il dolore nell'addome inferiore è dolorante in natura, può durare per diversi giorni sia prima dell'inizio delle mestruazioni sia nei primi giorni delle mestruazioni. Alcune donne hanno anche dolore nell'area sacrale.

L'algomorrea è di due tipi: primaria e secondaria. Nel caso del dolore primario, è causato dal fatto che il flusso naturale del flusso mestruale è disturbato, e quindi il numero e la forza degli spasmi aumenta con la contrazione dell'utero. Le ragioni di ciò possono essere:

  • un aumento del numero di prostaglandine, sostanze responsabili della contrazione uterina;
  • metodi contraccettivi intrauterini, per esempio, un'elica stabilita;
  • malattie endocrine che colpiscono gli ormoni in generale;
  • posizione sbagliata dell'utero con una deviazione indietro.

L'algomenorea secondaria è causata da processi infiammatori che si sviluppano nel sistema riproduttivo o altri organi pelvici. Spesso questa è una conseguenza di interventi chirurgici, come gli aborti. In questo caso, oltre al dolore nel basso addome, la donna sperimenta dolori fastidiosi nella parte bassa della schiena, nausea e c'è un aumento della temperatura.

Diagnosi in caso di dolore severo

Se il dolore diventa troppo forte, accompagnato da altri sintomi e la donna sospetta che ciò possa essere dovuto a qualche malattia, dovresti consultare un medico. All'esame, il ginecologo scoprirà quando si verificherà il dolore, che tipo di carattere sono, dove sono localizzati, quali altre malattie infastidiscono il paziente prima dell'inizio delle mestruazioni e quanti giorni prima dell'inizio del ciclo, il dolore comincia a manifestarsi.

Inoltre, un esame viene eseguito su una sedia ginecologica, sondando i tessuti vaginali, e l'esame con l'aiuto di specchi speciali. Per chiarire le cause del dolore e la diagnosi di una possibile malattia, è necessario superare esami delle urine e del sangue. Il medico invierà un rinvio per un'ecografia. Se la causa è l'infiammazione delle vie urinarie, ulteriori ricerche dovrebbero essere fatte per diagnosticare il tipo di infezione.

Potresti aver bisogno di ulteriori studi come laparoscopia o isteroscopia - questo è lo studio delle raschiature della membrana mucosa degli organi interni. Quando si effettua una diagnosi accurata, il medico prescriverà una terapia complessa.

Trattamento di malattie

Il trattamento allevia principalmente il dolore. A tale scopo vengono utilizzati farmaci non steroidei, analgesici o antispastici. Il medico selezionerà la medicina appropriata per ciascun paziente individualmente.

La terapia principale comprende farmaci antinfiammatori, se la causa della malattia è diventata un'infezione. Viene prescritto il complesso vitaminico, pillole lenitive che possono essere sostituite con decotti alle erbe. È importante assumere farmaci per fortificare l'ordine e aumentare l'immunità.

Dopo aver eliminato la causa della malattia, lo specialista seleziona la terapia ormonale per il paziente al fine di stabilire il ciclo mestruale, che dovrebbe anche alleviare la donna delle future sensazioni dolorose e ripristinare completamente il normale funzionamento degli organi riproduttivi.

Come evitare il dolore prima delle mestruazioni

Regole semplici che aiuteranno ad alleviare i sintomi spiacevoli della comparsa delle mestruazioni.

  1. Prova a mangiare bene, a mangiare cibi meno salati, piccanti e grassi.
  2. Per ridurre il volume del fumo, cerca di evitare l'assunzione di alcool prima delle mestruazioni.
  3. Bere meno fluido, poiché il suo accumulo nel corpo può anche portare a sensazioni dolorose nell'addome inferiore e nella parte posteriore prima delle mestruazioni.
  4. Cerca di dormire di più ed evitare uno sforzo fisico pesante nell'ultima settimana prima delle mestruazioni.

Se lo stomaco inizia a dolere prima delle mestruazioni, puoi attaccare il calore ad esso. Potrebbe trattarsi di una bottiglia di acqua calda, solo una bottiglia di acqua calda. Fare esercizi speciali che aiuteranno ad alleviare il dolore: squat, piegamenti, gambe dritte, sdraiati sulla schiena. Aiuta ad alleviare lo spasmo della ginnastica respiratoria.

Perché fa abbassare l'addome male prima delle mestruazioni

Il dolore prima delle mestruazioni è diverso. La sindrome del dolore può manifestarsi in intensità variabile.

I ginecologi identificano diverse ragioni per il suo verificarsi. Se l'addome inferiore fa male prima delle mestruazioni, si consiglia di consultare un medico.

Fattori di rischio

I ginecologi distinguono le cause ipotetiche dello sviluppo del dolore prima del ciclo:

  • fallimento della ghiandola tiroidea, che aumenta la secrezione di ormoni;
  • disturbo mentale ricorrente;
  • mancanza di sonno

Può far male prima delle mestruazioni, non solo nel basso addome, ma anche nella zona del torace. Previene dolori dolorosi e tiranti, che irradiano verso la parte bassa della schiena.

Alcune donne hanno la sindrome del dolore che si estende agli arti inferiori.

Prima delle mestruazioni può aumentare il torace. Un tale fenomeno provoca notevole disagio.

Inoltre stato emotivo disturbato, apatia, disidratazione e debolezza. Una tale clinica può causare irritabilità.

Eziologia dello sviluppo della sindrome

Il motivo principale per cui può ferire il basso addome prima delle mestruazioni - la composizione ormonale del sangue è cambiata. Questa ipotesi è stata dimostrata da molti studi clinici.

Durante la sua vita, le donne sperimentano salti ormonali. Nel periodo e prima del mese, tali cambiamenti sono più pronunciati.

Il dolore addominale sullo sfondo del fallimento ormonale non è una condizione patologica, ma una caratteristica individuale del corpo femminile. Altre cause del fenomeno in esame sono la patologia.

Se l'addome inferiore è molto doloroso prima delle mestruazioni, la donna ha una patologia infettiva del sistema genito-urinario.

I sintomi dell'infezione possono manifestarsi con altri sintomi spiacevoli caratteristici di varie malattie.

Solo un ginecologo qualificato può identificare le cause e diagnosticare la malattia. Altri motivi per cui la clinica in esame si sviluppa prima delle mestruazioni è un aborto.

Se le cause di dolore severo sono associate a malattie gravi, è necessario un trattamento urgente. In sua assenza, la morte del paziente può essere dichiarata.

Se 1-2 giorni prima delle mestruazioni, il basso addome fa male, la donna soffre di malattie ginecologiche, comprese le malattie sessualmente trasmissibili.

Se i motivi di cui sopra non sono confermati, il medico fa una diagnosi di "carenza di vitamine".

Il dolore addominale periodico non deve essere confuso con l'algomenorrea. Quest'ultimo fenomeno si manifesta con simili dolori premestruali, ma con algomenorrea la sindrome è crampi in natura, catturando la parte bassa della schiena.

Tuttavia, non passano con l'inizio del ciclo. L'algomorrea colpisce fino al 40% delle donne, il che influisce negativamente sulle loro prestazioni.

Condizioni pericolose

Il dolore doloroso che non influisce sul benessere generale non è considerato una condizione pericolosa. Localizzazione della sindrome - il basso addome, raramente il torace.

In questo caso, il paziente può bere un antispasmodico. Se il dolore è passato, non è necessario l'aiuto di un medico.

Perché questi sintomi si manifestano? Ciò è dovuto principalmente alla formazione di grandi quantità di ormoni.

In questo caso, un fenomeno simile si verifica ogni mese. Il corpo femminile "si aspetta" il rifiuto dell'endometrio.

Se in questo caso fa male nell'addome inferiore, allora il medico fa una diagnosi di dismenorrea. Questo dolore non porta al paziente un grave disagio, ma le ha consentito di manifestare in modo lieve.

Il quadro clinico, che può essere osservato prima delle mestruazioni:

  1. Pianto.
  2. Stanchezza insolita.
  3. Irritazione.
  4. Affaticamento costante
  5. Dolore nella parte bassa della schiena.

Il dolore insopportabile indica una violazione o un'infiammazione nel sistema riproduttivo. A volte il sintomo in questione può causare sofferenza durante lo spostamento.

In questi casi, viene preso un anestetico. Alcune malattie che sono accompagnate da dolore prima delle mestruazioni, possono portare alla sterilità.

Per evitare tale complicazione, si consiglia di scoprire immediatamente perché fa male nella parte bassa dell'addome prima del ciclo.

Casi quando è richiesto l'aiuto del medico:

  • dolore tagliente, febbre, disagio durante i rapporti sessuali, ciclo disturbato. Tale clinica è tipica per l'infiammazione dell'utero. I principali motivi per cui questo processo si sta sviluppando, i ginecologi si riferiscono all'ipotermia, alla presenza di clamidia e gonococchi. In caso dei suddetti sintomi, si raccomanda di sottoporsi a trattamenti ambulatoriali;
  • Una donna può soffrire del sintomo in questione se ha l'endometriosi. In questo caso, la sindrome del dolore dà alla schiena e alle gambe. Con ogni mese, l'intensità del dolore e il volume degli aumenti mensili. L'aspetto del sangue e nel mezzo del ciclo. La malattia può essere diagnosticata solo da un ginecologo;
  • clinica di carattere simile e per fibromi. Nella fase iniziale, la malattia è asintomatica. Allo stesso tempo, è consentita l'infiammazione o la rottura dei fibromi. In questi casi, il paziente viene ricoverato;
  • se non solo fa male nell'addome prima del ciclo, ma anche eruzioni cutanee, bruciore e prurito nei genitali, si consiglia di sottoporsi a test di laboratorio. Tale clinica indica lo sviluppo di un processo infettivo. Ulteriori sintomi includono debolezza generale, emicrania, mal di schiena, secrezione purulenta.

Consigli ginecologi

I medici distinguono 2 condizioni gravi in ​​cui si manifesta la clinica in esame - aborto e gravidanza ectopica. In tali casi, l'assistenza urgente è richiesta agli specialisti.

Se si verificano i seguenti sintomi, si consiglia di consultare un ginecologo:

  • dolore costante nell'addome, per eliminare il quale è necessario cambiare la posizione del corpo. Ma una tale decisione non allevia la condizione. In questo caso, la sindrome sta solo peggiorando. Inoltre, ci sono perdite di sangue. Più spesso, questo fenomeno indica una gravidanza extrauterina;
  • dolorante un carattere debole ma tirante accompagnato da scarse secrezioni brune. Questo indica un aborto spontaneo. Se hai subito una scarica pesante con dolore acuto, l'aborto si è già verificato.

La clinica considerata può esser mostrata e ad appendicite. Ma con una diagnosi del genere, il paziente vomita ancora, soffre di febbre alta. È richiesta un'operazione non pianificata.

Metodi di terapia

Quando algomenorrea è il seguente trattamento:

  • la forma primaria si sviluppa sullo sfondo di un alto livello di prostaglandine, che porta a una contrazione dell'utero. Molto spesso questo fenomeno si osserva nelle ragazze dopo il primo ciclo. L'algomenorea primaria viene trattata con farmaci che sopprimono le prostaglandine. La terapia deve essere sotto la supervisione di un medico;
  • forma secondaria di algomenorrea si verifica all'età di 20-40 anni. La ragione del suo sviluppo - le conseguenze dell'intervento chirurgico. La forma secondaria può svilupparsi come complicazione dei fibromi uterini. La terapia dipende dalla causa della malattia.

Se il fenomeno non è associato a patologia, si raccomanda l'agopuntura, la fisioterapia, i contraccettivi orali e gli antispastici.

Prima della terapia, il ginecologo esamina il paziente, prescrive ultrasuoni e test di laboratorio. Se necessario, nominato per laparoscopia.

Se il dolore è associato a malattie neurologiche, la risonanza magnetica è indicata.

Per alleviare il dolore, prendi antidolorifici come Ibuprofen, Ketanov. Se fa male allo stomaco, viene applicata una bottiglia di acqua calda.

La compressione dura 30 minuti. In assenza di controindicazioni, viene preso un bagno con sale marino.

Misure preventive

Esistono misure preventive in base alle quali è possibile prevenire la comparsa di forti dolori prima del ciclo.

Si raccomanda di rinunciare a cattive abitudini, compreso l'abuso di tabacco e alcol.

Puoi eliminare il dolore esercitando costantemente. La ginnastica speciale e il riposo permanente facilitano notevolmente le condizioni di una donna prima delle mestruazioni.

Assunzione costante di vitamine e minerali - raccomandazioni dei ginecologi.

Un'attenzione particolare è rivolta alla terapia dietetica e al sovrappeso. Il menu è consigliato per includere pesce, verdure e frutta.

Con sovrappeso, i sintomi in questione appaiono più spesso e in modo più espressivo.

Pertanto, le donne in sovrappeso si consiglia di sbarazzarsi di chili in più. In questo caso, è necessario un parere nutrizionista.

Se i sintomi sono in aumento, è necessario fissare un appuntamento con un ginecologo.

L'addome inferiore fa male prima delle mestruazioni: le principali cause di dolore

Le mestruazioni sono un processo naturale del corpo, caratterizzato dal normale funzionamento del sistema riproduttivo di una donna. Tuttavia, ogni donna sperimenta dolori diversi in intensità e durata prima delle mestruazioni. L'indolenzimento nell'addome inferiore può essere insignificante e può causare grave disagio, che non consente a una donna di svolgere completamente qualsiasi attività.

  • I dolori deboli ea breve termine spesso non sono considerati una patologia, e le condizioni generali e il benessere di una donna possono essere descritti come normali.
  • Ma se i dolori diventano permanenti, intensificano la natura e non permettono a una donna di fare cose ordinarie, allora dovresti contattare uno specialista per identificare le cause del dolore prima di affrontare i giorni critici.

Cause principali del dolore

Le cause del dolore addominale inferiore possono essere diverse. Solo uno specialista qualificato può prescrivere gli esami necessari per scoprire le ragioni esatte.

Se una settimana prima delle mestruazioni o poco prima della sua comparsa, l'addome è dolorante e insopportabilmente dolorante o dolorante, non è necessario posticipare la visita al medico. Ciò è giustificato dal fatto che il dolore è un frequente segno frequente che c'è qualcosa di sbagliato nel corpo di una donna.

Il trattamento tempestivo e l'attuazione delle raccomandazioni del ginecologo prevengono possibili complicazioni e preservano la funzione riproduttiva.

Questo articolo discute le cause più comuni di dolore prima delle mestruazioni.

Algomenorrea come la causa più comune di mestruazioni dolorose

L'algomorrea è una patologia ginecologica comune caratterizzata da una disfunzione della funzione mestruale e un flusso doloroso delle mestruazioni. L'algomorrea si verifica in quasi tutte le altre donne.

Questa violazione si manifesta periodicamente dolore nel basso addome prima dell'inizio delle mestruazioni. Il dolore nell'addome inferiore può variare in intensità e durata. Una donna ha la sensazione che il dolore copra l'intestino. Algomenorrea nella maggior parte dei casi inizia una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni e può continuare per tutto il ciclo mestruale. La natura del dolore caratteristico di algomenorrea può essere descritta come crampi, tiri, dolori.

Ci sono algomenorrea primaria e secondaria:

  1. L'algomenorea primitiva si verifica a causa della violazione del flusso mestruale del sangue e delle contrazioni spasmodiche dell'utero. La domanda sul perché appare l'algomenorea primaria può essere risolta come segue: posizione anomala dell'utero (ad esempio, la sua deflessione posteriore), malattie endocrine, contraccezione intrauterina (spirali, ecc.), Aumento delle prostaglandine.
  2. L'algomenorea secondaria appare spesso a causa di processi infiammatori negli organi pelvici o dopo operazioni ginecologiche (inclusi gli aborti). Quando l'algomenorrea secondaria può manifestare febbre, mal di schiena, gonfiore.

Oltre alle sensazioni dolorose nell'addome inferiore, una donna può sperimentare debolezza, nausea, mal di testa, umore depressivo. L'intensità del dolore durante algomenorrea, di regola, influisce negativamente sulle prestazioni, il benessere, l'umore di una donna.

A questo proposito, è importante sapere perché si verifica algomenorrea. Le cause di questa disfunzione mestruale sono diverse. Nella stragrande maggioranza dei casi, l'algomenorrea è una malattia concomitante che si verifica in altre malattie ginecologiche come l'endometrite, l'infiammazione dell'utero, l'infiammazione dell'utero e le infezioni della zona urogenitale.

Il trattamento dovrebbe essere finalizzato all'eliminazione della causa sottostante. Successivamente, sarà possibile ridurre le manifestazioni di algomenorrea.

Dolore addominale alla vigilia delle mestruazioni: altre cause

Perché altrimenti ci può essere dolore nell'addome inferiore, sarà discusso di seguito. Se una settimana prima dell'inizio del mese tira e si lamenta l'addome inferiore, questo indica che c'è qualcosa di sbagliato nel corpo.

Le cause più comuni, oltre all'algomenorrea, a causa della quale c'è dolore prima delle mestruazioni:

  • Fase luteale insufficiente a causa dei bassi livelli di progesterone.

In questo caso, l'addome più basso soffre costantemente, lo stomaco sembra esplodere, ci possono essere processi adesivi nell'utero e nell'intestino.

  • Endorfine ridotte.

Prima delle mestruazioni, la quantità di progesterone e di estrogeni nel corpo di una donna viene drasticamente ridotta, con una conseguente diminuzione del livello di endorfine. Un tale salto ormonale acuto non può passare inosservato al corpo. Questa è la risposta alla domanda sul perché prima delle giornate critiche le donne notano un dolore addominale inferiore, un aumento e la tenerezza delle ghiandole mammarie, malinconia o irritabilità e, in alcuni casi, persino disturbi intestinali.

PMS è considerato un altro motivo comune per cui i dolori possono verificarsi prima dell'inizio dei giorni critici. Contrariamente alla credenza popolare che la sindrome premestruale colpisce principalmente lo stato emotivo delle donne, non è così. La sindrome premestruale colpisce un'area di influenza molto più ampia: l'appetito di una donna aumenta, la distensione addominale e la disfunzione intestinale vengono osservate e lo stomaco viene tirato. Una donna può provare mal di testa, scarsità d'aria, pressione alta, sonnolenza.

  • Lesioni, operazioni nell'area pelvica.

In questo caso, lo stomaco si tira, il dolore nell'addome inferiore è caratterizzato da un carattere spasmodico. Ci possono essere crampi nell'intestino.

Il dolore prima delle mestruazioni può essere il risultato di processi infiammatori negli organi pelvici, derivanti da ipotermia o malattie infettive. Sensazioni di dolore localizzate nell'addome inferiore. Lo stomaco può ferire molto, con tagli e spasmi.

Nelle donne con mestruazioni irregolari, l'ovulazione può arrivare troppo tardi, anche prima dell'inizio previsto delle mestruazioni. Pertanto, il basso addome può far male a causa dell'ovulazione tardiva.

In alcuni casi, le donne non possono determinare correttamente la localizzazione del dolore. Spesso è difficile capire se lo stomaco o l'intestino sono doloranti. Pertanto, è importante conoscere le differenze nel dolore prima delle mestruazioni dal dolore nell'intestino.

I dolori premestruali sono caratterizzati da sensazioni dolorose, trascinanti e dolorose nell'addome inferiore. Il basso addome per tutto il tempo o periodicamente (per tutte le donne in modi diversi) fa male.

Quando l'intestino soffre, il dolore è per lo più spasmodico. Con dolori all'intestino, l'addome può gonfiarsi, brontolare, si nota la formazione di gas.

Dolore prima delle mestruazioni e ritardo

A volte le donne si trovano ad affrontare una situazione in cui lo stomaco prima dell'inizio dei giorni critici fa male e non ci sono periodi mestruali. Questo ritardo può essere causato dai seguenti motivi:

  • violazione del ciclo mestruale;
  • disfunzione ovarica;
  • infiammazione delle appendici o dell'utero;
  • insufficienza ormonale;
  • la gravidanza.

In primo luogo, è necessario determinare la presenza o l'assenza di gravidanza. Se la gravidanza è confermata, allora il basso addome può tirare a causa dell'aumento del tono dell'utero. In ogni caso, non sarà superfluo visitare un medico, poiché i dolori del basso ventre e del tono dell'utero durante la gravidanza possono trasformarsi in una minaccia di aborto spontaneo.

Se non c'è gravidanza, allora il basso addome può dolere prima delle mestruazioni a causa di disfunzione ovarica, infiammazione dell'utero, dolore ovulatorio in violazione del ciclo mestruale.

Dolori aciclici prima delle mestruazioni

Prima delle mestruazioni, l'addome può dolere a causa di ristagni di sangue o vene varicose nella zona pelvica, con cistite, urolitiasi. Tali dolori sono chiamati aciclici e non li legano al ciclo mestruale.

I dolori aciclici sono generalmente di breve durata e irregolari. Sono spesso associati a problemi non in ginecologia, ma in altre aree. Tuttavia, è importante distinguere tra la sindrome del dolore e stabilire le sue cause, in modo che, se necessario, essere trattati in tempo.

Fa male all'addome prima delle mestruazioni

✓ Articolo verificato da un medico

Le mestruazioni sono il rifiuto dello strato funzionale dell'endometrio che riveste la superficie interna dell'utero, che ha una certa natura ciclica. Un altro nome per il mese: i regolamenti (dalla parola "regolare"). Il primo giorno delle mestruazioni è considerato l'inizio del ciclo mestruale - il periodo durante il quale i cambiamenti avvengono nel lavoro degli organi riproduttivi, finalizzato alla possibilità di concepimento. In una donna sana, il tempo di ciclo è in genere di 28-30 giorni. Questi numeri sono la norma classica, ma per molte donne possono variare a seconda delle caratteristiche individuali. I ginecologi considerano la durata ammissibile del ciclo mestruale da 25 a 34 giorni.

Qualche giorno prima dell'inizio del regolamento, una donna potrebbe sentirsi peggio. Molti lamentano un aumento della debolezza durante questo periodo, una riduzione delle prestazioni, costante sonnolenza. Sono possibili anche sensazioni fisiologiche, ad esempio mal di testa, un leggero aumento della temperatura corporea, aumento della sudorazione. Il disturbo più comune alla fine del ciclo mestruale nella maggior parte delle donne è il dolore addominale inferiore. Questo sintomo è osservato in quasi il 60% delle donne in età riproduttiva. Per capire che questa è la norma o la patologia, è necessario conoscere le possibili cause del dolore.

Fa male all'addome prima delle mestruazioni

Cause e caratteristiche fisiologiche

Ogni mese, il corpo di una donna subisce processi che preparano il corpo a un possibile concepimento e creano le condizioni per la fecondazione di un uovo maturo. Durante il periodo di ovulazione, che si verifica nei giorni 14-16 del ciclo, le membrane del follicolo dominante vengono strappate per rilasciare un ovulo pronto per la fecondazione nella cavità della tuba di Falloppio, dove può incontrare lo sperma. Dalla tuba di Falloppio, l'uovo si muove nel corpo dell'utero - un organo muscolare a forma di pera, il cui compito principale è quello di portare il feto.

Nell'utero, l'uovo è attaccato alla membrana mucosa (endometrio). Se il concepimento non si verifica, l'uovo non fecondato viene respinto dalle pareti uterine insieme alla superficie mucosa funzionale. Una ferita sanguinante aperta si forma sulla superficie dell'utero, che si attesta alcuni giorni dopo la fine del periodo mestruale. Tutti questi processi possono causare un leggero dolore fastidioso nell'addome inferiore, dove si trova l'utero, e di solito non richiedono l'uso di antidolorifici.

Qual è il ciclo mestruale

Il dolore addominale pochi giorni prima dell'inizio della regolazione è considerato normale se accompagnato dalle seguenti caratteristiche:

  • il benessere generale della donna rimane normale;
  • la temperatura corporea è nel range normale o al limite inferiore del subfebrile (non più di 37,4 °);
  • dopo l'inizio delle mestruazioni, non ci sono segni di forti emorragie uterine.

Fai attenzione! Il fluido mestruale consiste non solo di sangue - contiene tessuto endometriale, così come secrezioni mucose secrete dalle ghiandole della vagina e della cervice. Il sangue mestruale non si coagula e ha un colore più scuro del sangue che circola attraverso i vasi sanguigni a causa della grande quantità di enzimi. Questo è il sintomo principale per distinguere le mestruazioni dall'emorragia da rottura.

Fisiologia del ciclo mestruale

Sindrome premestruale: norma o patologia?

La sindrome premestruale è un complesso di sintomi che si verificano 3-5 giorni prima della regolazione. Ha una natura psicosomatica ed è principalmente associato a disturbi emotivi e cambiamenti. Molte donne in questo periodo diventano irritabili, in lacrime. Possono apparire aggressività irragionevole, ansia, segni di depressione, insonnia. In circa il 30% delle donne, i sintomi fisiologici includono anche segni di sindrome premestruale, per esempio:

  • mal di testa (nelle donne con disturbi neurologici, gli attacchi di emicrania possono peggiorare);
  • forti dolori di carattere tirante nel basso addome;
  • nausea, avversione a certi cibi;
  • tenerezza nelle ghiandole mammarie;
  • aumento della sudorazione.

Ciclo mestruale e mestruazioni

Nonostante il fatto che la sindrome premestruale colpisca molte donne, i ginecologi non lo considerano uno stato normale. Nella maggior parte dei casi, la patologia è causata da una sintesi insufficiente di endorfine - "ormoni del piacere", che sono sostanze analgesiche naturali. La mancanza di questo ormone può portare a una grave complicanza - la psicosi mestruale. La malattia è considerata molto grave e potrebbe richiedere una correzione medica in ospedale, quindi se ci sono spesso segni ricorrenti di sindrome premestruale, è necessario consultare un medico e controllare il sistema endocrino e il funzionamento del cervello pituitario, che è responsabile per la sintesi di endorfine.

Dolore ad alta intensità 3-5 giorni prima delle mestruazioni

Se la sindrome del dolore ha un'intensità elevata e la donna non può svolgere le sue attività abituali, è necessario consultare un ginecologo osservante. Tale sintomo può indicare processi infiammatori latenti e altre patologie del sistema urogenitale e degli organi riproduttivi, che sono esacerbati prima dell'inizio della regolazione a causa di una diminuzione dell'immunità causata da cambiamenti fisiologici naturali nel corpo.

Mioma uterino

Il mioma è il secondo posto più comune tra i tumori benigni femminili, secondo solo al fibroadenoma al seno. L'educazione ha una natura benigna e consiste nel tessuto muscolare miometriale - uno strato costituito da miociti intrecciati, che sono costantemente ridotti in un ordine e un ritmo arbitrari.

Il mioma di solito assomiglia a un piccolo nodulo. Può essere singolo o multiplo, oltre a differenziarsi nella localizzazione dei nodi tumorali.

Tipi di miomi a seconda della posizione

Tipi di miomi uterini

La patologia ha due caratteristiche: dolore nell'addome inferiore e sanguinamento uterino, che può manifestare menorragia (ciclo mestruale pesante che dura più di 7 giorni) o emorragia uterina. Quasi sempre, con il mioma, una donna avverte un dolore lancinante nell'addome inferiore, che è aggravato prima dell'inizio della regolazione e nel mezzo del ciclo mestruale.

Per il trattamento conservativo dei fibromi si possono usare preparati di acido tranexamico e farmaci che sopprimono la produzione di ormoni ipofisari gonadotropici. In assenza di un effetto terapeutico, il medico può decidere di rimuovere il tumore chirurgicamente.

È importante! A rischio per lo sviluppo di fibromi sono le donne che assumono contraccettivi orali e le donne di età superiore ai 40 anni. Si raccomanda a questa categoria di pazienti di sottoporsi a un esame di routine da parte di un ginecologo almeno una volta all'anno.

Disfunzione endometriale

Una delle cause più comuni di dolore addominale inferiore prima delle mestruazioni è la malattia dell'endometrio. Più spesso, le donne sperimentano una crescita eccessiva dello strato mucoso, che è chiamato iperplasia endometriale. Se le cellule della mucosa iniziano ad andare oltre la mucosa, la donna viene diagnosticata con endometriosi.

Entrambe le patologie hanno gli stessi sintomi e spesso si verificano contemporaneamente. Il metodo di esame ecografico transvaginale o isteroscopia (introduzione di un dispositivo ottico speciale nell'utero) viene utilizzato per la diagnosi. Non meno importante è la collezione di storia medica. Con le patologie dell'endometrio, le donne si lamentano dei seguenti sintomi:

  • forte dolore al basso ventre, che si verifica mensilmente e aumentando nel mezzo e alla fine del ciclo mestruale;
  • regolamenti abbondanti che durano più di una settimana;
  • irradiazione del dolore nella regione lombare, coccige, sacro, glutei e cosce;
  • dolore durante il rapporto sessuale;
  • sanguinamento intermestruale.

Nella maggior parte dei casi, l'emorragia da rottura può essere interrotta solo da un intervento chirurgico mediante aspirazione o curettage del curettage. Dopo l'operazione, alla donna viene prescritta una terapia antibatterica con un ampio spettro di farmaci ("Metronidazolo") e un trattamento ormonale con progesterone e farmaci a base di estrogeni ("Yarin", "Janine", "Diane-35").

Luoghi di formazione di focolai di endometriosi

È importante! Se vi sono segni di endometriosi, contattare immediatamente un ginecologo, anche se la salute generale rimane normale. Se il trattamento non è necessario nel tempo, possono verificarsi gravi complicazioni, come l'infiammazione dell'endometrio (endometrite). L'endometrite si verifica spesso sullo sfondo di processi infettivi purulenti e può portare a infezioni del sangue. Nel 20% delle donne, l'endometrite purulenta provoca infertilità.

Malattie urogenitali

La cistite (infiammazione della vescica) è considerata una delle malattie più comuni nelle donne. La causa della patologia diventa una diminuzione dell'immunità a causa di ipotermia, malattie catarrali, abuso di alcool e fumo. Quando i batteri o il fungo entrano nelle mucose del tratto urogenitale e della vescica, si sviluppa un processo infiammatorio che si manifesta con una sintomatologia pronunciata.

I segni di cistite acuta includono:

  • aumento della temperatura (superiore a 38 °);
  • dolore acuto di alta intensità nell'addome inferiore, che può irradiarsi nella regione lombare;
  • forte sensazione di bruciore quando si tenta di svuotare la vescica;
  • frequente (la maggior parte di loro - falso) voglia di urinare;
  • dolore acuto dopo la minzione.

Se una donna non ha trattato cistite acuta nel tempo, la patologia può trasformarsi in una forma cronica. In questo caso, i sintomi gravi possono essere assenti e un processo infiammatorio lento si manifesterà con piccoli dolori addominali e disagio durante la minzione. I sintomi sono aggravati prima delle mestruazioni a causa di una diminuzione dell'attività del sistema immunitario.

Fai attenzione! In alcuni casi, il dolore addominale inferiore può indicare un'infiammazione nei reni. Nonostante il fatto che il sistema renale si trovi nelle parti laterali dell'addome, il dolore può irradiarsi verso le parti centrali e inferiori. Questo quadro clinico si verifica principalmente nella glomerulonefrite.

Il dolore severo appare ogni mese.

Se lo stomaco fa male prima delle mestruazioni regolarmente, senza altri sintomi, dovresti consultare un medico. Tale quadro può essere osservato nei tumori maligni dell'utero e della vagina, se la patologia è nella fase iniziale. Indirettamente, i tumori dell'utero possono anche essere indicati da altri segni, che possono essere considerati solo come sintomi dei processi oncologici nel loro insieme.

Cervical Cancer

Questi includono:

  • perdita di peso (generalmente rapida);
  • aumento della temperatura periodico (compresi gli indici basali);
  • dolore arcuato nell'addome inferiore durante il rapporto sessuale;
  • volume di scarico mucoso tra i regolamenti;
  • emorragia o sanguinamento di varia intensità tra i periodi;
  • prurito genitale.

È importante! Questi segni di cancro non appaiono sempre. In alcuni casi, qualsiasi sintomo può essere del tutto assente, quindi il dolore addominale regolare, aggravato alla vigilia delle mestruazioni, è la ragione dell'esame.

Video - Perché lo stomaco fa male prima delle mestruazioni?

Lo stomaco fa male prima delle mestruazioni, ma le mestruazioni non arrivano

La causa più probabile di dolore in questo periodo in assenza di ulteriori periodi mestruali è la gravidanza. Per diagnosticare una gravidanza, è possibile utilizzare i test a casa sotto forma di strisce rivestite con un reagente o metodi di laboratorio (determinazione del livello di hCG nel sangue e nelle urine). Il medico può diagnosticare una gravidanza con un'ecografia transvaginale, ma dovresti sapere che questo metodo è abbastanza traumatico e nelle prime fasi può causare l'aborto.

Dolore addominale inferiore prima delle mestruazioni è un problema abbastanza comune che quasi tutte le donne affrontano. Nella maggior parte dei casi, la sindrome del dolore è il risultato di processi fisiologici che si verificano nel corpo durante il ciclo mestruale, ma a volte gravi malattie possono causare tali sintomi, quindi, con il dolore regolare durante questo periodo, non è necessario posticipare una visita dal ginecologo.

Ti piace questo articolo?
Salva per non perdere!

Fa male il basso addome di una donna, come prima delle mestruazioni: cause e trattamento

Molto spesso, il dolore addominale inferiore si verifica il primo giorno delle mestruazioni, così come una settimana prima delle mestruazioni. In altre situazioni in donne sane, non vi è alcun disagio nell'area delle appendici.

La gravità e il dolore nello stomaco indicano lo sviluppo di gravi patologie. Soprattutto dovrebbe allertare il dolore costante, accompagnato da altri sintomi spiacevoli quando il tempo delle mestruazioni non è ancora arrivato. È necessario determinarne la natura: il dolore può essere piccolo o intenso, apparire e scomparire all'improvviso. Il trattamento è prescritto solo da un medico, a seconda dei patologi identificati.

Per determinare la causa esatta che ha causato il dolore e la pesantezza della donna nell'addome inferiore, può solo uno specialista. A tal fine, condurrà una diagnosi differenziale per la presenza della gravidanza. In un paziente sano, il dolore non dovrebbe verificarsi. Questa situazione comporta il rischio di aborto o lo sviluppo di pericolose patologie nel corpo.

Molti pazienti lamentano fallimenti del ciclo mestruale, mentre il test è negativo, e il dolore e la pesantezza nell'addome inferiore si fanno sentire nei giorni 20-23 del ciclo o durante l'ovulazione. Sintomi simili si verificano a destra oa sinistra, a volte diffondendosi in tutto l'addome.

A volte la causa del dolore nel basso addome si trova nello sviluppo dell'infiammazione degli organi genitali, che comprende: cisti e tumori, infiammazione o apoplessia delle ovaie, fibromi uterini, ureaplasmosis, clamidia e tricomoniasi. Nel caso di una piccola torsione della radice della cisti, c'è un leggero dolore dovuto alla ridotta circolazione del sangue.

La gravidanza precoce è spesso accompagnata da sintomi simili a quelli della sindrome premestruale (sindrome premestruale). Questa condizione dura circa sette giorni ed è associata all'impianto di un uovo nell'utero. Sintomi principali:

  • pesantezza nella parte bassa della schiena;
  • irritabilità eccessiva;
  • nausea;
  • compattazione delle ghiandole mammarie;
  • ritardo mensile;
  • sonnolenza;
  • spotting (raro);
  • dolore addominale inferiore.

Durante la gravidanza, a causa del rapido aumento dell'utero, molte donne provano dolore e pesantezza, ma non sono significative. In una gravidanza ectopica (test positivo), questi sintomi compaiono a causa dell'infiammazione e del restringimento delle aderenze delle tube.

È importante ricordare che la gravità e il dolore al fondo sono spesso confusi con i sintomi di un aborto spontaneo. Quando la gravidanza è normale, se il disagio non è molto pronunciato e dura pochi minuti.

Il più alto rischio possibile di aborto si riduce al primo trimestre di gravidanza, soprattutto se una donna non sa della sua nuova condizione. Quando l'uovo non è attaccato al muro dell'utero, si verifica la perdita di sangue. Se una donna è incinta e sente un dolore intenso (specialmente nei periodi successivi), deve contattare immediatamente un ginecologo. Questo di solito indica ipertonia dell'utero che minaccia di abortire.

In alcune donne, il periodo di ovulazione, dopo il trasferimento dell'embrione, durante la maturazione e il movimento dell'uovo nell'utero, il dolore e la pesantezza, come durante le mestruazioni. Ulteriori sintomi sono: sanguinamento, aumento del dolore durante il rapporto sessuale associato allo stiramento dei legamenti delle ovaie. Il dolore dura da 2-3 ore a due giorni, dopo di che passa da solo.

Nelle donne che soffrono di questa malattia, il dolore si verifica prima delle mestruazioni e continua fino alla fine. Ulteriori sintomi:

  • crampi e fastidiosi dolori all'inguine;
  • nausea;
  • debolezza e sonnolenza.

Esistono forme primarie e secondarie di algodiscemorragia. Il primo non è correlato all'infiammazione degli organi genitali e viene rilevato nelle ragazze sotto i 16 anni di età. Il secondo si riscontra negli adulti e nelle donne che hanno partorito e di solito è associato a patologie ginecologiche.

Con un normale background ormonale, una donna non ha mai fastidio nello stomaco quando i suoi periodi sono passati o nel bel mezzo del ciclo mestruale. Dolore, come quando le mestruazioni sono associate ad un aumento della produzione di prostaglandine (ormoni) nel corpo. Il suo eccesso provoca una dolorosa contrazione dell'utero, di solito alla fine delle mestruazioni.

Se la causa del dolore è l'iperfunzione della tiroide, compaiono ulteriori sintomi: perdita di peso, letargia, sonnolenza e insonnia.

A volte la gravità e il dolore si verificano quando si assumono farmaci ormonali. In questo caso, solo il medico che le ha prescritte aiuterà.

La malattia si sviluppa a causa dell'infezione, aiutata dai seguenti fattori:

  • inosservanza dell'igiene personale;
  • vita sessuale promiscua;
  • patologie del sistema endocrino;
  • disturbi ormonali;
  • mancanza di vitamine;
  • immunità ridotta;
  • danno alla mucosa.

Sintomi di vaginite: pesantezza e dolore nell'addome inferiore, secrezione, minzione frequente, gonfiore del rivestimento uterino, bruciore e prurito. Nella fase acuta della patologia, il dolore è intenso, nella cronica è periodico.

Questa patologia è associata alla crescita dei tessuti e alla loro liberazione oltre l'utero. Solitamente osservato in pazienti di età compresa tra 35 e 50 anni. I seguenti fattori contribuiscono allo sviluppo dell'endometriosi:

  • disturbi ormonali;
  • immunità ridotta;
  • l'obesità;
  • l'anemia;
  • patologie croniche del sistema urogenitale;
  • predisposizione genetica.

Una donna avverte dolore, debolezza generale, pesantezza nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena, che aumenta con l'inizio delle mestruazioni.

In caso di frequente e falso desiderio di urinare, presenza di sangue nelle urine, si può sostenere che una donna sviluppa cistite. Il dolore dà nella zona lombare. Questa patologia è abbastanza comune ed è associata a caratteristiche strutturali del corpo: l'uretra è molto ampia e corta, il che contribuisce alla rapida penetrazione dell'infezione. Le cause della cistite sono:

  • prendere medicine;
  • ipotermia;
  • danno alla mucosa;
  • l'esposizione.
  • dolori all'addome inferiore;
  • appare una scarica bianca;
  • dolore durante la minzione.

Con la colecistite possono verificarsi ulteriori sintomi: febbre e esacerbazione del dolore dopo aver mangiato. Entrambe le forme della malattia non comportano molto pericolo, ma in assenza di trattamento, è possibile lo sviluppo di insufficienza renale o pielonefrite (il dolore dà al basso ventre, il che rende difficile la diagnosi a causa della mancanza di un sito di localizzazione specifico).

L'infiammazione del processo appendicolare è accompagnata da un dolore tirante quando viene spostato verso l'utero. Questa condizione ha i seguenti sintomi:

  • alta temperatura;
  • debolezza generale;
  • vomito.

Con l'appendicite, la donna è spesso malata.

Il pericolo di patologia è la possibilità di morte in assenza di un intervento chirurgico immediato.

Ulteriori sintomi che ti permettono di scoprire la causa del dolore:

  • lo svenimento spesso indica sanguinamento intra-addominale;
  • dolori acuti e crampi e alte temperature - per la presenza di pietre nella vescica;
  • perdita di appetito - sulla patologia degli organi del tratto gastrointestinale.

Il dolore e la pesantezza nell'addome si verificano in quasi tutte le donne dopo il parto a causa della contrazione intensa dei muscoli dell'utero. Nelle donne anziane, questi sintomi sono spesso causati da un prolasso della vagina o dell'utero a causa dell'indebolimento dei muscoli.

Quando la gravità e il dolore nell'addome, indipendentemente dai giorni del ciclo, è necessario visitare urgentemente un medico per stabilire la causa. Non puoi auto-medicare, soprattutto se ci sono sintomi aggiuntivi.

L'errore principale di molte donne - in caso di dolore, andare in farmacia per antidolorifici. In questo modo è impossibile curare la malattia sottostante, ma solo temporaneamente eliminare i sintomi e impedire il lavoro dei medici. Il trattamento dovrebbe essere completo e la chiave per il suo scopo è una diagnosi accurata. Di solito include le seguenti procedure:

  • laparoscopia;
  • esami delle urine, delle feci e del sangue;
  • ultrasuoni;
  • striscio vaginale.

Dopo aver stabilito la causa esatta della comparsa del dolore, lo specialista prescrive il trattamento:

  1. 1. Alle donne incinte di solito non viene somministrata alcuna medicina. La cosa principale è seguire tutte le raccomandazioni per preservare la salute e la vita del nascituro e prevenire gravi complicazioni. Questi includono: una dieta sana, il rifiuto di sigarette e alcol, l'eliminazione di grandi stress emotivi e fisici.
  2. 2. Se il dolore si verifica prima delle mestruazioni, il medico prescrive farmaci per alleviare gli spasmi e la dilatazione dei vasi sanguigni.
  3. 3. Il trattamento di algomenorrea è l'uso di agenti ormonali, complessi vitaminici e attività fisioterapiche.
  4. 4. In caso di colpitis, vengono prescritte supposte antibatteriche e unguenti, dieta e rigetto temporaneo del sesso.
  5. 5. L'endometriosi, a seconda dello stadio di sviluppo, richiede una terapia medica o chirurgica. Di solito vengono prescritti contraccettivi orali e antispastici. Se questo trattamento non aiuta, il paziente viene operato.
  6. 6. La cistite viene eliminata da diuretici e uroseptics. Con dolore intenso, sono indicati gli antidolorifici.

È importante! Cisti, aborti, fibromi, gravidanza ectopica e appendicite richiedono cure mediche immediate per evitare conseguenze pericolose.

Se è impossibile consultare uno specialista, i rimedi popolari per il trattamento del dolore addominale inferiore aiuteranno. Le ricette più efficaci:

  • riso (2 cucchiai di l.) versare acqua bollente e aggiungere un po 'di miele, prendere il brodo raffreddato prima di mangiare;
  • Semi di finocchio (1 cucchiaino) Versare acqua bollente e infondere per 30 minuti, assumere ogni 2 ore;
  • se la nausea e il bruciore di stomaco si uniscono al dolore, sciogliere del tè in acqua fredda e berlo tre volte al giorno;
  • Preparare un decotto di menta e camomilla, prendere 1/2 tazza prima di un pasto;
  • radice di sedano (tritata) versare 200 ml di acqua tiepida, assumere prima di ogni pasto;
  • tritare finemente lo zenzero, preparare il tè e bere tutto il giorno.

Se nessuno dei metodi elencati ha aiutato in pochi giorni, è necessario consultare immediatamente un medico.

Non esiste una singola prevenzione quando il basso addome di una donna fa male, poiché questi sintomi possono essere causati da varie malattie degli organi interni. Gli esperti consigliano quanto segue:

  • ai primi segnali del corpo sui fallimenti, si raccomanda di riposare: ridurre lo stress emotivo e fisico;
  • soggetto a riposo a letto, tutti i farmaci prescritti saranno meglio assorbiti;
  • arricchire la dieta con sostanze nutritive e oligoelementi per rafforzare il sistema immunitario;
  • Si sconsiglia l'uso di bottiglie di acqua calda, ad eccezione dei casi di dolore mestruale, per evitare lo sviluppo della sepsi;
  • sono ammessi impacchi di ghiaccio;
  • trattare tempestivamente malattie infiammatorie e infettive e sottoporsi a esami di routine annuali.

Va ricordato che qualsiasi malattia è più facile da curare all'inizio dello sviluppo. Anche in caso di un leggero dolore all'addome, è necessario consultare uno specialista.

Per Ulteriori Articoli Sul Mensile