Principale Malattia

Perché il ciclo mensile cambia

Le mestruazioni sono un processo fisiologico che normalmente ricorre nelle donne ogni mese. La durata del ciclo mestruale e la natura delle mestruazioni in ogni donna sono individuali, a causa delle peculiarità della struttura del corpo, della presenza di eventuali malattie del sistema riproduttivo femminile, delle caratteristiche genetiche e di molti altri fattori.

Perché è importante che il ciclo mensile sia stabile?

In una donna sana in età fertile, le mestruazioni dovrebbero essere regolari. La durata del ciclo mestruale (dall'inizio della precedente mestruazione al primo giorno del successivo periodo mestruale) dovrebbe essere di circa 28 - 35 giorni.

Perché si verificano le mestruazioni? Ogni mese nel corpo di una donna sana matura l'uovo. Se la fecondazione non si è verificata, le foglie dell'uovo.

Il ciclo regolare delle mestruazioni è l'indicatore principale del normale funzionamento della funzione riproduttiva del corpo. In altre parole, una donna il cui ciclo mestruale è costante è in grado di concepire e generare un figlio.

Le mestruazioni sono un processo necessario per il normale funzionamento del corpo femminile. Tuttavia, ci sono molte ragioni che possono interrompere il ciclo mestruale della donna e causare cambiamenti nella natura delle mestruazioni. Diamo un'occhiata più da vicino al motivo per cui tali violazioni possono verificarsi.

Cause che possono causare un fallimento nel ciclo delle mestruazioni e le principali forme cliniche di violazione

La violazione del ciclo mestruale, di regola, è il risultato di qualsiasi patologia o si verifica a seguito dell'influenza di fattori avversi sulla funzione di fertilità.

Esistono tre principali tipi di cause che provocano il fallimento del ciclo mestruale:

  • patologico (violazione del ciclo dovuta alla presenza di una malattia);
  • fisiologico (stress, dieta, cambiamenti climatici, ecc.);
  • farmaci (violazione del ciclo causato dall'ammissione o dalla cancellazione di qualsiasi droga).

Patologie che possono causare disturbi mestruali:

  1. Una delle cause principali e più comuni dei disturbi mestruali nelle donne è la patologia ovarica.
  2. Interruzione del sistema ipotalamico-pituitario.
  3. Patologia nelle ghiandole surrenali.
  4. Polipi endometriali.
  5. Endometriosi.
  6. Malattie uterine.
  7. Malattie oncologiche
  8. Danni all'utero dovuti a curettage o aborto.
  9. Malattia del fegato
  10. Disturbi nel sistema di coagulazione del sangue.
  11. Stati dopo le operazioni sugli organi del sistema riproduttivo femminile.
  12. Cause genetiche

Come accennato in precedenza, uno dei tipi di motivi che possono influire sulla regolarità del mensile, sono fattori esterni. Questo lavoro in industrie pericolose, e cambiamento di residenza, e forti disordini emotivi, bere e fumare, nutrizione sbilanciata, perdita di peso improvvisa.

Inoltre, si osservano periodi irregolari nelle donne sottoposte a terapia farmacologica con terapia ormonale, antidepressivi, anticoagulanti e altri. Questo è il motivo per cui la nomina di medicinali e il monitoraggio del paziente durante il processo di trattamento devono essere effettuati solo da un medico.

Le principali forme cliniche di violazione del ciclo delle mestruazioni sono:

1. Modifiche mensili cicliche:

  • ipermenorrea - un aumento del volume del flusso mestruale durante la normale durata delle mestruazioni;
  • Ipomenorrea: scarse mestruazioni;
  • polimenorrea - normale in termini di volume di dimissione mensile della durata di più di una settimana;
  • menorragia - un significativo aumento del volume del flusso mestruale, la durata delle mestruazioni per più di 12 giorni;
  • oligomenorrea - breve periodo mestruale (1-2 giorni);
  • Oppensenorrea - raro mensile, l'intervallo tra il quale può raggiungere 3 mesi;
  • Proiomenorrea - il ciclo delle mestruazioni è inferiore a 21 giorni.

2. Amenorrea - l'assenza di mestruazioni per più di 3 mesi.

3. Metrorragia (sanguinamento uterino):

  • che si alza a metà del ciclo (anovulatorio);
  • disfunzionale (indipendente dal processo di ovulazione).

4. Mestruazioni dolorose (algomenorrea).

la diagnosi

Al fine di regolare il ciclo mestruale e ripristinarlo, è prima necessario capire cosa ha causato le violazioni. Per fare questo, è necessario sottoporsi ad un esame completo, i cui risultati saranno lo specialista in grado di scegliere il trattamento necessario.

La diagnosi comprende diversi passaggi:

  1. Presa della storia - devi dire al medico tutte le malattie, il numero di nascite e aborti, i farmaci assunti, i fattori esterni che potrebbero influenzare la costanza delle mestruazioni.
  2. Esame ginecologico e consegna di strisci
  3. Stati Uniti.
  4. Esami del sangue, compresa la determinazione degli ormoni.
  5. Ulteriori studi prescritti da un medico.

Cosa può portare a mestruazioni irregolari

Ciclo mestruale irregolare, molte donne non lo considerano un grosso problema. Tuttavia, tali violazioni possono portare alla sterilità. Il sanguinamento mestruale, ad esempio, può essere causa di apatia, affaticamento, ridotta immunità.

Come affrontare la violazione del ciclo delle mestruazioni

Dopo la diagnosi, il medico decide sulla necessità di un particolare metodo di terapia, può essere sia un trattamento farmacologico conservativo, sia l'eliminazione delle cause di un ciclo di violazione attraverso un intervento chirurgico. Spesso, questi due metodi sono combinati nel corso del trattamento.

Per normalizzare il ciclo delle mestruazioni, è necessario eliminare la causa che ha causato il fallimento del ciclo, quindi possono essere prescritti farmaci anti-infiammatori, contraccettivi ormonali e farmaci emostatici.

Ripristino del ciclo mestruale dopo il parto

Separatamente, mi piacerebbe parlare di ripristinare il ciclo delle mestruazioni nelle donne nel periodo postpartum. Considera che il mensile ripreso, è solo dopo l'inizio della prima mestruazione. Ma anche qui non dovresti sperare che il ciclo diventi immediatamente regolare.

Cambiamenti che si sono verificati nel corpo femminile a causa della gravidanza e del parto, anche ormonale, possono influenzare la stabilità, la natura, il dolore delle mestruazioni. Mensile irregolare ammissibile durante i primi 2-3 mesi dall'inizio del loro rinnovo.

La preoccupazione è per le donne il cui mese non arriva 2 mesi dopo la nascita, a condizione che il bambino sia alimentato artificialmente. Se il tuo bambino segue una dieta mista, il tuo periodo potrebbe essere assente fino a sei mesi. Le giovani mamme che allattano al seno il loro bambino potrebbero non aspettare le mestruazioni per tutto il primo anno.

Per ripristinare il ciclo mestruale richiede tempo. Spesso, i fallimenti del ciclo mestruale si verificano proprio a causa dell'influenza di fattori esterni: cercare di evitare conflitti, stress, esperienze emotive, mangiare bene e rilassarsi completamente nel periodo postpartum.

Se il periodo dopo il parto è diventato più abbondante o scarso, a lungo ea breve termine, più doloroso, si dovrebbe consultare immediatamente un ginecologo per un consiglio.

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta al processo di recupero delle mestruazioni per le donne che hanno partorito con taglio cesareo. Per evitare complicazioni o identificarle all'inizio, devi visitare costantemente un ginecologo. Maggiori informazioni su quando recuperare mensilmente dopo il taglio cesareo →

In conclusione, vorrei sottolineare che l'identificazione delle patologie che hanno causato la violazione del ciclo mestruale nelle fasi iniziali aumenta significativamente la possibilità di liberarsene. Non auto-medicare - può solo aggravare la situazione. La nomina del farmaco deve essere effettuata solo da un medico, tenendo conto della diagnosi e della storia del paziente.

Al fine di ridurre al minimo la possibilità di disfunzione mestruale, è necessario monitorare attentamente la salute, mangiare bene, eliminare lo sforzo fisico eccessivo ed essere sicuri di visitare regolarmente un ginecologo.

La salute di ogni donna è nelle sue mani. Abbi cura di te e sii sano!

Perché il ciclo mestruale fallisce?

Quando una ragazza raggiunge l'età di 12-14 anni, inizia i primi giorni critici. Questo suggerisce che il corpo è fisiologicamente pronto a dare una nuova vita. La mestruazione regolare termina all'età di 50-55 anni, seguita dalla menopausa. L'intero processo è diviso in cicli chiamati mestruali. Questi periodi hanno una cornice temporale molto rigida, ma a volte c'è una violazione del ciclo mestruale, che comporta un numero di malattie e solo situazioni spiacevoli. Ma prima le cose vanno prima.

Le mestruazioni sono il processo di rifiuto da parte del corpo della mucosa funzionale dell'utero. Questo accade se l'ovulo non viene fecondato durante il periodo di ovulazione. Normalmente, il ciclo mestruale dura 21-35 giorni. La regolazione del ciclo femminile viene effettuata dalle strutture del sistema nervoso - l'ipotalamo e l'ipofisi. La ghiandola tiroidea e la corteccia surrenale hanno un certo effetto.

I primi periodi nelle ragazze vengono in modi diversi. Dipende, abbastanza stranamente, dal clima in cui vivono: più le condizioni di vita sono calde, più velocemente il corpo matura, quindi è noto che in molti paesi scandinavi i primi giorni critici iniziano alle 16 e il ciclo mestruale può durare fino a 35 giorni. E per tutte queste donne, il fallimento del ciclo mensile di diversi giorni sullo sfondo dello stress è abbastanza normale. Ma cosa succede se un tale fallimento si verifica regolarmente? Di che cosa è irto e come trattarlo nelle interruzioni nel lavoro del corpo femminile?

Cause dei disturbi mestruali

Dopo che la ragazza inizia la prima mestruazione, il suo periodo sarà completamente irregolare per 8-10 cicli. Durante questo periodo, l'organismo viene ristrutturato e viene stabilito un ciclo mestruale sano, che va da 21 giorni a 35 giorni. Nelle donne adulte, le mestruazioni sono più stabili, quindi è molto più facile seguire la loro violazione e identificare la patologia.

infezione


Naturalmente, la causa più comune di violazione del ciclo delle mestruazioni nelle donne sono le infezioni che colpiscono gli organi pelvici.

Probabili segni di infezione pelvica:

  • ciclo mestruale irregolare (ritardo di 5-7 giorni o più);
  • prolungamento del tempo di sanguinamento (più di 7 giorni);
  • ciclo mestruale doloroso;
  • dolore addominale inferiore al di fuori del sanguinamento mestruale;
  • aumento della temperatura corporea.

Se noti che hai cambiato il ciclo delle mestruazioni o i periodi delle mestruazioni diventano incostanti, consulta un medico che effettuerà un esame e prescriverà un trattamento.

Molto spesso, se le cause della violazione sono la clamidia, l'ureaplasma, il micoplasma o altri batteri, allora un trattamento speciale allevia da fastidi spiacevoli. Sebbene questa sia la causa più comune delle mestruazioni disturbate, è piuttosto semplice curarla. Ci sono molti più problemi pericolosi in cui il ciclo mestruale fallisce.

Spesso il periodo mestruale può spostarsi o allungarsi a causa di malattie ginecologiche (utero e sue appendici). In questo senso, il trattamento è semplicemente necessario, poiché può causare infertilità. Quando l'infiammazione dell'utero, i dolori gravi nel basso addome, scarico mucoso. Se si eseguono queste malattie, in futuro possono manifestarsi sotto forma di forti emorragie, allungare il periodo mestruale o diventare completamente instabili. In questo caso, è imperativo consultare un medico.

Squilibrio ormonale


Questo problema è affrontato da entrambe le ragazze e donne mature. L'insuccesso ormonale è spesso dovuto al fallimento della seconda fase del ciclo mestruale. Ma cosa causerà la secrezione di ormone instabile nel corpo?

  • Disfunzione della ghiandola tiroidea. Può essere sia circa la sua iperfunzione e ipofunzione.
  • Disfunzione surrenale
  • Malattie acute e croniche posticipate.

La patologia ormonale è spesso accompagnata dalla riduzione del tempo di sanguinamento mestruale e da un lungo periodo di ritardo. Se i periodi sono diventati scarsi e continuano a diminuire, e l'intervallo tra loro aumenta, dovresti consultare un medico.

Contraccettivi ormonali


Quando una donna usa pillole contraccettive, causa un fallimento del sistema riproduttivo, e quindi lo sperma non è in grado di fecondare un uovo. Ma, oltre a questo, questi farmaci hanno un grave impatto sullo stesso background ormonale, per cui, sullo sfondo della loro cancellazione, il ciclo mestruale può aumentare fino a 60 giorni. Naturalmente, questi farmaci possono essere utilizzati, ma ragionevolmente, e previa consultazione con un medico esperto.

Cambiamento climatico

Come già detto sopra, nelle ragazze che vivono in climi caldi, le mestruazioni iniziano molto prima. Questo suggerisce che il clima influisce direttamente sul corpo femminile. È per questo motivo che il cambiamento della zona climatica può causare disturbi mensili. Ma in questo caso non è necessario alcun trattamento, il corpo femminile si adatta molto rapidamente alle nuove condizioni di vita e in un mese tutto andrà a posto.

Brutto sogno


La mancanza di sonno è un'altra causa di disturbo ormonale nelle donne. Il fatto è che la produttività dell'organismo cade e non è più in grado di soddisfare il sistema riproduttivo femminile nel numero richiesto di elementi vitali. A questo proposito, le mestruazioni possono essere interrotte per un giorno o due in entrambe le direzioni ogni ciclo. Non vale la pena di andare nel panico - è abbastanza semplice normalizzare il ciclo in questa situazione. Hai solo bisogno di un buon riposo e dipingi un programma di lavoro, che avrà abbastanza tempo per dormire e riposare. Dopodiché, con alta probabilità, tutto tornerà al suo posto.

Nutrizione ed esercizio


Chi avrebbe mai pensato che una cosa come una dieta può influenzare il ciclo mestruale della donna, ma lo è. Ad esempio, se decidi di seguire una dieta, hai limitato il tuo corpo a un certo numero di grassi malsani, colesterolo e altre sostanze non molto utili. Il corpo lo sente immediatamente e inizia a ricostruire a livello ormonale. Ciò comporta un cambiamento nel ciclo mestruale e il periodo di mestruazioni è perso. E se aggiungi un'attività fisica, allora questo squilibrio è più che probabile. Ma il trattamento in questo caso non è necessario, questo processo è in gran parte adattivo e in un mese si sarà di nuovo in grado di ritornare a un ciclo mestruale stabile.

Un punto importante: rigide diete e improvvise perdite di peso possono portare ad amenorrea. In questo caso, le mestruazioni saranno completamente assenti. È richiesta la consulenza obbligatoria di un ginecologo e un nutrizionista.

Depressione o stress profondo


È già stato detto sopra che le situazioni stressanti possono causare le mestruazioni per alcuni giorni e non c'è nulla di cui preoccuparsi, ma la depressione e le esperienze costanti possono causare problemi molto più seri, e il cambiamento del periodo mestruale sarà solo uno di essi. In questo scenario, i ritardi sono possibili fino a 60 giorni. In una situazione del genere, il trattamento giusto è l'unica via d'uscita, per non danneggiare la fragile salute delle donne.

Questa è solo la punta dell'iceberg, ci sono problemi molto più seri per cui il ciclo sta cambiando, il che va anche ricordato.

anovulazione

Se ti sembra che 40 giorni siano un ciclo molto lungo, allora, per fortuna, non sei a conoscenza di problemi come l'oligo-ovulazione (ovulazione rara) e l'anovulazione (la completa assenza di ovulazione - maturazione dell'uovo). Questa è una malattia molto grave che richiede un intervento medico. Con una tale patologia, il ciclo normale è disturbato e la gravidanza indipendente è quasi impossibile.

Probabile gravidanza


La cessazione delle mestruazioni può essere un segno di gravidanza. Ogni ciclo mestruale dell'utero viene "ripristinato" prima dell'ovulazione, preparando il corpo alla possibile procreazione. Se la fecondazione ha avuto luogo, la mucosa dell'utero non ha più bisogno di essere aggiornata regolarmente, e quindi le mestruazioni si fermano. Dopo la nascita, il ciclo mestruale si riprenderà gradualmente.

Prima mestruazione


La violazione del ciclo nelle ragazze è molto comune e completamente naturale. Il fatto è che in giovane età il background ormonale sta appena iniziando a essere stabilito. Il ciclo mestruale a volte aumenta, diventa più corto, ma durante il primo anno dopo il menarca diventa stabile, dopo di che è più facile fare un calendario femminile.

diete

Le donne che subiscono diete estreme e iniziano a perdere peso rapidamente, iniziano anche a soffrire di un ciclo irregolare. Tali drastici cambiamenti nel tono vitale sono molto dannosi per il corpo femminile. Ma non solo le diete sono da biasimare, ma anche il rapido aumento di peso. In questo caso, il periodo mestruale può diventare più piccolo o, al contrario, più lungo. Per evitare un tale risultato, utilizzare solo quelle diete prescritte da un nutrizionista, praticare sport e mangiare bene. La dieta in questo caso gioca il ruolo più importante. È interessante notare che il gentil sesso, che soffre di anoressia, le mestruazioni è completamente interrotto a causa di un forte esaurimento e indebolimento del corpo.

climaterico


Questo termine è più familiare alle donne mature. All'età di 45-50 anni, il corpo non è più in grado di rigenerarsi così rapidamente, questo vale anche per la mucosa uterina: il ciclo mestruale è diventato più lungo e le mestruazioni passano senza abbondanti secrezioni. In questo caso, possiamo supporre che il fallimento delle mestruazioni nell'età adulta sia il primo segno della menopausa. Questo vale anche per le donne con menopausa precoce.

Quindi, vale la pena riassumere. Ci sono un gran numero di malattie e disturbi che causano un aumento del ciclo mestruale, la sua riduzione o instabilità. Non ha senso parlare di metodi di trattamento, perché migliaia di ginecologi da ogni parte del mondo insistono sul fatto che le malattie del corpo femminile dovrebbero essere combattute sotto la supervisione di dottori, senza auto-trattamento, e anche una medicina più tradizionale. Tutti i farmaci devono essere prescritti da un ginecologo dopo un esame approfondito del paziente.

Motivi per cambiare il ciclo delle mestruazioni

Il corpo delle donne è speciale e la ragione di ciò è la presenza di falsa fertilità. Pertanto, per evitare interruzioni nel lavoro di un corpo femminile sensibile è semplicemente impossibile. Questo vale anche per il ciclo mestruale: questa funzione del corpo delle donne reagisce in modo speciale alle varie influenze interne ed esterne.

La durata del ciclo delle mestruazioni è di norma di 21-28 giorni. L'inizio del ciclo è considerato il primo giorno del mese. In questo caso, il ciclo mestruale non dovrebbe superare i 33 giorni. Se c'è un ritardo di 5-7 giorni, è necessario preoccuparsi se ci sono problemi di salute.

Alcuni casi di mestruazioni ritardate sono considerati una violazione. Ad esempio, se il ritardo è più di 14 giorni, allora questo dovrebbe essere considerato come una patologia conosciuta come oligovulazione, in altre parole, la più rara occorrenza di ovulazione. Inoltre, una violazione del ciclo mensile è anche considerata il fatto che con l'inizio regolare delle mestruazioni, il ciclo cambia improvvisamente - aumenta o diminuisce.

Perché si verifica un cambio di ciclo?

Le ragioni di questo sono un gran numero.

  • Infezione di organi situati nella pelvi. Per scoprire la sua presenza, è necessario superare alcuni test per l'uroplasma, la clamidia, ecc. Attualmente, grazie alle capacità della medicina moderna, queste infezioni sono curate.
  • Malattie della tiroide, ghiandole surrenali, diabete e altre malattie degli organi interni. Questi disturbi portano a funzioni alterate, sia gli organi che l'intero corpo di una donna.
  • Squilibrio ormonale. Si presenta per caso, essendo il risultato di un'interruzione endocrina. O una carenza di un tale ormone sessuale necessario come il progesterone può essere rilevato. Significativamente, i livelli di progesterone diminuiscono per diversi anni prima del periodo climaterico e causano la comparsa di varie disfunzioni.
  • Fattore ereditario In questo caso, la donna non può evitare le patologie del ciclo mestruale.
  • Diete estenuanti, esercizio fisico intenso. Uno stile di vita saturo con uno sforzo fisico eccessivo combinato con una dieta rigorosa, la carenza di vitamine e sostanze nutritive spesso causa la comparsa di patologie del sistema femminile e la violazione del ciclo mensile.
  • Stress, patologia del sistema nervoso centrale. La dichiarazione delle nostre nonne "Tutti i disturbi dai nervi" è più che mai attuale. Le tensioni costanti violano il ritmo stabilito del funzionamento del corpo, destabilizzano la condizione generale e un corpo femminile molto sensibile non è in grado di rispondere a uno squilibrio nel suo lavoro. La depressione ha un effetto negativo sulla condizione di una donna: mal di testa, disturbi intestinali, ciclo mestruale e sonno disturbati.
  • Cambiamento climatico Il tenero corpo di una donna, di regola, è soggetto a disagio quando la zona climatica cambia, il che influenza negativamente la condizione del loro organismo fragile e vulnerabile.
  • Radiazioni e avvelenamento.
  • L'uso di droghe. A volte le donne non assumono medicinali nelle dosi raccomandate o le prendono troppo a lungo, il che può anche influire negativamente sul ciclo mensile.
  • Dipendenza da cattive abitudini - tossicodipendenza, fumo, alcolismo. Tutto ciò influenza molto seriamente la salute di qualsiasi corpo umano.

Se per una donna il ciclo mestruale in continua evoluzione è un fenomeno abbastanza comune ed è osservato per tutta la vita, allora questa è solo una caratteristica del corpo delle donne. Ma se il cambiamento nel ciclo delle mestruazioni si è verificato in un modo insolito, allora dovresti capire attentamente le cause e sbarazzartene.

Pertanto, è necessario ascoltare il tuo corpo quando ci sono fallimenti nel suo lavoro, quindi dovresti immediatamente cercare l'aiuto di uno specialista.

Perché il ciclo mensile cambia?

Il corpo femminile è speciale, la stessa funzione del bambino dà un funzionamento complesso. Pertanto, le interruzioni nel lavoro del corpo femminile sono naturali e inevitabili. Questo vale anche per il ciclo mestruale: quest'area del funzionamento del corpo femminile è particolarmente sensibile alle varie influenze dall'esterno e dall'interno.

Di solito la durata di un ciclo mestruale è di 21-28 giorni. L'inizio del ciclo è considerato il primo giorno delle mestruazioni. Il tempo massimo consentito per una donna in buona salute è di 33 giorni. Se c'è un ritardo di diversi giorni, allora dovresti pensare se ci sono problemi con la salute delle donne.

Violazioni sono alcuni casi di esordio ritardato delle mestruazioni. Ad esempio, se il ritardo è più di due settimane, è già considerato una patologia e viene chiamato oligo-ovulazione, cioè un'insorgenza anomala rara dell'ovulazione. Inoltre, può essere considerato una violazione del ciclo mestruale e il fatto che per molti anni i periodi mensili sono arrivati ​​costantemente in orario, e improvvisamente il ciclo è cambiato - diminuito o aumentato.

Perché il ciclo mensile cambia?

Elenchiamo le ragioni per questo.

  • Malattie della tiroide, ghiandole surrenali, diabete e altre malattie degli organi interni. Portano inevitabilmente alla distruzione del lavoro non solo degli organi stessi, ma dell'intero corpo femminile.
  • Infezioni degli organi pelvici. Per chiarire, è necessario superare una serie di test per la presenza di clamidia, uroplasma, ecc. Nel nostro tempo, tali infezioni vengono trattate con successo.
  • Interruzione dell'equilibrio ormonale È nato anche per caso e, di norma, è una conseguenza dello stato patologico del sistema endocrino. In alternativa, può essere rilevata una deficienza nel progesterone dell'ormone sessuale essenziale. Una significativa diminuzione dei livelli di progesterone può verificarsi diversi anni prima dell'inizio della menopausa e porta a varie disfunzioni.
  • Stati di stress, lesioni del sistema nervoso centrale "Tutte le malattie derivano dai nervi", dissero le nostre nonne, e avevano assolutamente ragione. Situazioni stressanti violano il solito ritmo del corpo, destabilizzano lo stato e il corpo femminile sensibile non può rispondere ai cambiamenti nel loro lavoro. Lo stato depressivo di una donna si riflette letteralmente in tutto - un mal di testa inizia, lo stomaco diventa sconvolto, il sonno è disturbato, il ciclo mestruale cambia.
  • A volte un cambiamento nel ciclo delle mestruazioni può essere ereditario e quindi una donna non può evitarlo nella sua vita.
  • Eccessivo allenamento fisico, dieta. Estenuante stile di vita con insostenibile sforzo fisico, e anche sullo sfondo di una dieta rigorosa, la mancanza di vitamine necessarie e di nutrienti essenziali spesso portano a disfunzioni del sistema femminile, interruzione del ciclo.
  • Zona del cambiamento climatico Le donne sensibili spesso soffrono di disagio durante i cambiamenti climatici, che influiscono sulle loro condizioni corporee.
  • Ricevimento di medicine A volte una donna non aderisce alle dosi raccomandate di prendere i farmaci presi o li prende troppo a lungo, il che influisce anche sul ciclo mestruale.
  • Cattive abitudini: fumo, droghe, alcol. Tali cose influenzano molto seriamente la salute di qualsiasi persona.
  • Avvelenamento e radiazioni.

Se per una donna il ciclo del cambiamento è un fenomeno abituale e viene osservato per tutta la vita, allora, molto probabilmente, questa è solo una caratteristica di questo corpo femminile. Ma se il ciclo è cambiato in un modo insolito, allora è necessario comprendere a fondo le cause ed eliminarle.

Perché il ciclo mensile cambia

Il ciclo mestruale è un meccanismo riproduttivo che si innesca nel corpo di ogni donna in buona salute in età fertile (età fertile), che garantisce che una donna possa concepire e realizzare un bambino. La stabilità e la regolarità di questo ciclo influenzano il benessere generale di una donna, le sue condizioni, la sua attività e il suo umore.

Come va?

Il funzionamento del ciclo mestruale dipende dal sistema nervoso centrale e dai livelli ormonali - l'equilibrio degli ormoni sessuali - il progesterone con gli estrogeni, che sono responsabili della produzione delle ovaie. A seconda degli ormoni prodotti dalle ovaie, compaiono gli ormoni della ghiandola principale, la ghiandola pituitaria, ma se ci sono pochi ormoni sessuali femminili, la ghiandola pituitaria stimola la loro maggiore produzione, così accade nel caso opposto.

La ghiandola pituitaria nel quadro dello stimolo del ciclo mestruale normale (MC) agisce in tre direzioni:

  • stimola il rilascio del follicolo, la maturazione dell'uovo nella prima metà del MC;
  • stimola il rilascio dell'uovo e la produzione di progesterone in futuro, se ci fosse la concezione;
  • promuove la produzione di prolattina - per fornire al bambino il latte materno dopo il parto.

La ghiandola pituitaria è influenzata dal sistema nervoso centrale (sistema nervoso) e dalla sua divisione, che corregge il lavoro del sistema endocrino - l'ipotalamo. È proprio in questo che gli ormoni non sono e vengono costantemente prodotti che inibiscono o inibiscono, a seconda del bisogno, la produzione di ormoni pituitari gonadotropici. Alla testa di tutta la gerarchia c'è la corteccia cerebrale.

Cisti ovarica

Spesso, in connessione con la violazione della maturazione della componente follicolare, l'accumulo di liquido nella cavità, c'è una formazione benigna - una cisti. Può spesso essere diagnosticato in donne fertili. La cisti può scomparire e apparire da sola. La malattia si verifica nel 70% delle donne. Le cisti ovariche sono classificate per zona di origine:

  • follicolare;
  • cisti del corpo luteo;
  • paraovarialnaya.

Se la cisti non passa entro 1-2 cicli o non scompare dopo il parto nelle donne in gravidanza, deve essere rimossa chirurgicamente.

Ciclo fallisce perché accadono

Possiamo osservare nella maggior parte delle donne un ciclo irregolare. Pochi possono vantarsi di iniziare lo stesso giorno del mese. Perché sta succedendo questo? La prima e ovvia ragione: idealmente, il ciclo mestruale dura 28 giorni. Pertanto, se il periodo mensile è iniziato il 6 gennaio, in 28 giorni arriveranno il 3 e il 4 febbraio, e poi l'1 e il 2 marzo e il 31 marzo e l'1 aprile. Dopotutto, ogni mese ha un numero diverso di giorni e il ciclo può normalmente essere da 1 a 2 giorni in ritardo. In media, si stima che il ciclo possa essere compreso tra 24 e 35 giorni. Per molte donne, il ciclo cambia ogni mese.

Un'altra ragione - una violazione nel corpo di una donna. Ciò include esperienze nervose, insufficienza ipofisaria, malattie del sistema ormonale, infezioni, infiammazioni, cattive abitudini, attività fisica eccessiva, sollevamento pesi, assunzione di determinati farmaci, malattie del sangue, esacerbazione di malattie croniche, oncologia, ecc. interventi chirurgici per problemi ginecologici, oltre a lesioni e danni all'utero, patologie delle appendici, ipotermia.

Quali tipi di violazioni ci sono

Poiché il meccanismo di funzionamento del ciclo è attivato da diversi reparti del corpo, la classificazione delle violazioni dell'MC si basa esattamente sul luogo in cui il regolamento viene violato. Ci sono fallimenti del ciclo a livelli:

  • corteccia e ipotalamo;
  • ghiandola pituitaria;
  • ovaio;
  • utero;
  • ghiandola tiroidea;
  • ghiandole surrenali.

Se si verificano violazioni in uno dei dipartimenti elencati, anche l'MC fallisce. Dopo una situazione stressante, un forte spavento o tensione nervosa prolungata, la ghiandola pituitaria soffre, senza rilasciare la quantità necessaria di ormone per la maturazione ciclica della cellula uovo. L'ovulazione è assente: neanche le mestruazioni si verificano.

Se l'ipotalamo è compromesso, le ovaie possono ridurre la produzione di estrogeni, quindi la maturazione dell'uovo non si verificherà all'interno di questo ciclo. Forse un fallimento nell'MC è associato a danni alle ovaie fino alla loro fibrosi, che si traduce in una diminuzione del numero di follicoli che sono pronti a creare un uovo durante il ciclo mestruale. I follicoli sono posti individualmente nel periodo di sviluppo intrauterino del feto.

Come determinare che si è verificato un errore nel MC

Disturbi di MC sono divisi in assenza completa di mestruazioni - amenorrea e la presenza di scarichi di scarso non mestruale in un momento inopportuno.

Un altro errore intermittente si osserva se gli intervalli tra i periodi di mestruazioni regolari sono cambiati, l'intensità del sanguinamento è aumentata e diminuita o sono comparsi mestruazioni irregolari.

I principali segni evidenti di fallimento:

  • cambiamenti nella quantità di scarico - iper- o ipomenorrea;
  • il periodo di dimissione è diminuito - se i periodi precedenti erano entro 7 giorni, ora questo periodo è stato ridotto a 3-4, ad esempio;
  • periodo di scarico aumentato;
  • il solito ritmo dei periodi è interrotto - mensilmente appaiono due volte al mese, si osserva l'interruzione di 90 giorni.

Ipomenorrea - la scarsità della scarica si verifica a causa di una diminuzione dell'attività della ghiandola pituitaria e dell'indurimento delle ovaie. Menorragia - prolungata mestruazione pesante, accompagnata da dolore e perdita di sangue, della durata fino a 2 settimane. Tali fenomeni si verificano durante la formazione di un ciclo nell'adolescenza e durante l'estinzione ormonale nel periodo pre-menopausale. In età fertile, tali malfunzionamenti si verificano a causa di malattie croniche dell'utero, mioma e presenza di polipi.

Qualsiasi violazione del ciclo richiede attenzione e consultazione tempestiva con il ginecologo presente.

5 cause di disturbi mestruali

Oggi i disturbi mestruali sono una delle più comuni anomalie ginecologiche. Almeno una volta nella vita quasi tutte le donne affrontano questo. Ma una cosa - il fallimento "casuale" causato dallo stress, l'altro - i ritardi costanti. Passion.ru - su come riportare il corpo al solito ritmo biologico.

Nelle donne nate e cresciute alle nostre latitudini, la prima mestruazione si verifica, di regola, da 12 a 13,5 anni. Durante il primo anno viene stabilito il ciclo. Eppure, per questo primo anno (come, in effetti, i prossimi), dovrebbero passare almeno 8 cicli. Se dopo 14 anni il suo ciclo non è ancora iniziato, la ragazza deve essere esaminata.

Il tempo del ciclo viene contato dall'inizio di una mestruazione all'inizio della prossima: almeno 21 giorni, massimo - 33. Un problema serio è un ritardo di 14 giorni o più (a volte fino a 6 mesi) - il cosiddetto stato di oligovulazione. Ci sono anche situazioni inverse quando le mestruazioni, al contrario, arrivano troppo spesso.

D'altra parte, se per molti anni il ciclo è andato 21-22 giorni e poi improvvisamente è diventato più lungo, forse questo è anche un allarme. Vale la pena prestare attenzione alla durata della scarica stessa: ad esempio, se da 5-7 giorni questo processo è stato ridotto a 1-3.

Cerca "colpevole"

5 cause di disturbi mestruali

1. La causa più comune (e più banale) di fallimento è l'infezione degli organi pelvici. Pertanto, è prima necessario esaminare l'agente eziologico (ad esempio, clamidia, uroplasma, micoplasma) e il trattamento antinfiammatorio. Se il problema si riduce a infezione, di regola, le violazioni del ciclo non si ripresentano più.

2. Una situazione molto più complicata è quando i disturbi ormonali si trovano dietro il ciclo irregolare. Possono verificarsi a diversi livelli della formazione di ormoni, quindi c'è un certo elenco di essi che devono essere controllati.

Il piano dell'esame generale comprende uno studio della ghiandola tiroidea e le violazioni qui possono essere associate alla sua iperfunzione e, al contrario, a una diminuzione dell'attività. A volte il problema è associato a un cambiamento nella funzione delle ghiandole surrenali.

3. Le perturbazioni ormonali possono verificarsi nelle ovaie stesse. Tuttavia, non necessariamente a causa dell'infiammazione al momento. Purtroppo, la causa potrebbe essere, ad esempio, un alto indice infettivo nell'infanzia: cioè, frequenti raffreddori in una ragazza di età inferiore ai 12 anni.

4. La rosolia e la varicella trasferite possono anche influenzare la deposizione dei follicoli nell'ovaio e talvolta le violazioni si verificano letteralmente fin dal primo ciclo. La difficoltà qui è che gli stessi adolescenti raramente prestano attenzione a questo, quindi il problema viene diagnosticato molto più tardi.

Succede che le violazioni del ciclo riflettono un intero complesso di cause, comprese quelle ormonali.

È necessaria la correzione ormonale?

5 cause di disturbi mestruali

Questa domanda è risolta individualmente. Se un paziente ha lievi cambiamenti ormonali sotto forma di brevi ritardi per 5-10 giorni e ha già qualche tipo di patologia strutturale nelle ovaie, è spesso possibile regolare il ciclo con i preparati omeopatici in combinazione con la terapia ciclica della vitamina.

Altri farmaci non farmacologici sono anche ampiamente usati (ad esempio, fisioterapia). Per avere successo, un approccio integrato è essenziale.

Anche la consultazione di uno psicologo medico può essere molto utile - dopo tutto, i cambiamenti ormonali si manifestano non solo nelle violazioni del ciclo: l'acne sulla pelle, la crescita dei peli di tipo maschile diventa facilmente un pretesto per i complessi.

Allo stesso tempo, non è necessario attendere un effetto immediato dal trattamento, poiché viene eseguito per 9-10 mesi.

Cos'altro potrebbe causare una violazione del ciclo?

Pro e contro del trattamento ormonale

5 cause di disturbi mestruali

Se una donna ha pronunciato cambiamenti nel background ormonale, come evidenziato da ritardi di 2-3 o anche di 6 mesi, non c'è modo di far fronte qui senza correzione ormonale.

Spesso in tali pazienti ci sono ritardi nello sviluppo dell'utero. Fortunatamente, è abbastanza possibile aiutarla con metodi moderni.

5. Succede che l'apparato follicolare sia geneticamente predisposto in modo che una donna abbia disturbi del ciclo per tutta la sua vita - la cosiddetta ovaia policistica. Tipicamente, questi pazienti sono al dispensario.

Se necessario, il trattamento a lungo termine tra corsi di preparazioni ormonali, il corpo di una donna è dato una pausa dall'influenza intensiva di medicine, usando i metodi menzionati sopra.

Quando si prende una decisione sul trattamento con ormoni, qualsiasi donna si porrà la domanda: "In che modo l'uso di questi farmaci influenzerà il suo aspetto?". Il fatto è che un esame completo dei pazienti con cicli mestruali irregolari include il test dell'insulina.

Se il paziente ha insulino-resistenza, c'è il rischio di stare meglio sullo sfondo degli ormoni. Fortunatamente, questa domanda è completamente risolta da una "deviazione", perché non prendere peso, ma l'appetito, cresce dall'assumere una pillola. Dato questo fattore, il paziente viene prescritto, ad esempio, una dieta ipocalorica. La donna stessa nota un aumento di appetito.

E se è pronta a prendersi cura di se stessa, le verrà insegnato come calcolare la sua energia per non ingrassare. Alcuni vogliono anche perdere peso.

Per Ulteriori Articoli Sul Mensile